27/01/2019   12:20 1487

L'Ansi Formazione Benevento 5 si fa surclassare nel secondo tempo dallo Sporting Limatola


L’Ansi Formazione Benevento5, così come era già successo nella finale di Coppa Campania, si è fatta rimontare nel secondo tempo da un cinico Sporting Limatola dicendo di fatto addio alle speranze di rimanere in scia della capolista (sempre in vetta insieme ai Leoni Acerra, ndr) ora addirittura a +10 rispetto ai giallorossi.

PRIMO TEMPO - Eppure questa volta la distanza tra i due collettivi è apparsa davvero minima. Anzi, a dirla tutta, ripetendo quanto già visto in Coppa, i ragazzi di mister Sorice hanno disputato un primo tempo da squadra matura e consapevole dei propri mezzi, sfiorando il meritato vantaggio in almeno quattro nitide occasioni tutte sventate da un Infante stratosferico, seppur “agevolato” forse dalla poca convinzione dei padroni di casa al momento di buttarla dentro. In una circostanza, su tiro di Serino, a portiere battuto ci ha pensato La Gatta sulla linea di porta a salvare il Limatola dalla capitolazione, destino identico sul fronte opposto di una conclusione di Starace fermata quasi in fondo al sacco da Battista Russo. L’incantesimo, però, si è spezzato al 13’ quando Campano, seppur defilato, ha fatto secco Infante sul proprio palo di competenza per il vantaggio dei padroni di casa che nei restanti minuti hanno serrato le fila con Prozzillo bravo al 18’ a fermare la conclusione ravvicinata di La Gatta e sempre sul pezzo.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa, dopo cinque minuti di sostanziale calma, la gara si è animata al 7’ quando il direttore di gara ha graziato Iazzetta non sanzionandolo con il secondo giallo dopo un netto fallo di ostruzione mentre sessanta secondi più tardi la coppia arbitrale è stata inflessibile verso Campolongo spedendolo, in maniera fin troppo frettolosa, sotto la doccia per doppia ammonizione per un intervento apparso energico ma non certo cattivo. L’uomo in più ha dato coraggio ad uno Sporting Limatola di tutt’altro spessore rispetto al primo tempo e vicino al pareggio con Gigliofiorito, Arvonio e Starace, sempre fermati da un impeccabile Prozzillo con la gara che ha avuto il suo momento decisivo al 12’. Uno sliding doors da incubo per i giallorossi che in trenta secondi hanno sbagliato una ripartenza portando tre uomini da soli davanti a Infante e subendo lo sciagurato pareggio di La Gatta sull’azione successiva. La rete incassata ha avuto l’effetto di un montante in pieno volto per i sanniti che hanno barcollato paurosamente dicendo, poco dopo, grazie alle tre parate consecutive di Prozzillo che nulla ha potuto al 15’ quando Gigliofiorito lo ha fatto secco dalla lunga distanza per il 2-1 ospite. Da qui in avanti i giallorossi si sono affidati al portiere in movimento ma la difesa del Limatola è stata brava a coprire gli spazi alzando un autentico muro davanti a Infantino.

Tabellino

Serie C1 – 18a giornata

ANSI FORMAZIONE BN5 1
SP. LIMATOLA 2 (pt. 1-0)
RETI: 12’pt Campano (AFB), 12’st La Gatta (SL), 15’st Gigliofiorito (SL). 

CLASSIFICA: Sp. Limatola 46, Leoni Acerra 46, Ansi Formazione Benevento5 36, Futsal Oplontina 33, Sp. San Nicola 33, Trilem Casavatore 32, Pozzuoli Flegrea 27, Eden Acerrana, 25, Sp. Cavese 17, Futsal Aversa 16, MaMa San Marzano 16, Boca Futsal 14, Casagiove 11, Lu. Pe. Pompei 11. 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Calcio a 5

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA