04/05/2019   11:44 935

"I colori delle parole", conclusa la mostra realizzata dagli alunni dell' I.C Sant'Angelo a Sasso


Si è appena conclusa la mostra "I colori delle parole" tenutasi presso il centro commerciale Buonvento realizzata con le opere degli alunni diversamente abili dell'I.C Sant'Angelo a Sasso in collaborazione con gli alunni del Liceo Artistico di Benevento

Ad essa legato, il concorso "un selfie con i colori delle parole" che richiedeva di pubblicare sui social (Facebook e/o Instagram) entro il 2 maggio, un selfie davanti ad un quadro presente in galleria con l'hashtag #Disabilityfriendly2019.

Un concorso pensato per testimoniare la vicinanza e il sostegno dei cittadini alla campagna di sensibilizzazione sui temi della disabilità che il Cts sta portando avanti con varie iniziative.

Il nome del vincitore è De Cicco Cinzia con 143 like.

Dal giorno 6 fino al giorno 11 maggio potrà essere ritirato il premio, consistente in una colazione, presso il bar Con Sapore Conad: basterà presentare un documento di riconoscimento.

La grande professionalità del personale presente al Buonvento ha fatto si che il Centro commerciale e il Bar Con Sapore Conad guadagnassero la vetrofania Disability friendly 2019 consegnata ieri mattina dalla referente del progetto Prof.ssa Del Donno Annarita, nelle mani del dott. Fabio Carrassi e del dott. Luigi Micco.

In rappresentanza del Dirigente scolastico Michele Ruscello, che per improrogabili impegni istituzionali non è potuto essere presente, Del Donno ha tenuto a comunicare gli apprezzamenti da parte sua per l'ottima organizzazione e per la grande sensibilità che ha contraddistinto l'evento in galleria.

Sono state gettate le basi per una futura e proficua collaborazione tra la Conad  e il Cts Sant’Angelo a Sasso per il nuovo anno scolastico.

La mostra itinerante intanto continuerà il suo percorso fissando la prossima tappa nelle vetrine dei negozi del Viale Mellusi con l’augurio di poterla ritrovare anche durante l’estate nelle varie manifestazioni artistiche-culturali.

Ma Il progetto DisabilityFriendly non lascia bensì raddoppia. Le idee non mancano e la buona volontà neanche. Per rendere la città di Benevento sempre più inclusiva c'è bisogno di creare opportunità di espressione.

Da oggi c'è un sostenitore in più: il sindaco Clemente Mastella che ha abbracciato il progetto. Con lui sono state messe sul tavolo una serie di iniziative utili a sviluppare maggiormente il discorso sociale.
 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Diversabilità

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA