Ferrovia Valle Caudina - Benevento - Napoli 16/06/2019   11:50 1404

Convegno SPI-CGIL: "Rilancio della ferrovia valle caudina un'opportunità per il Sannio"


Il Sindacato Pensionati Italiani (SPI-CGIL) di Benevento terrà la VI Festa del tesseramento mercoledì 19 giugno con avvio alle ore 9.30 presso il “Borgo degli Angeli”, C. da Montebello, San Nicola Manfredi.

Si inizierà con il tradizionale Convegno che, quest’anno, avrà per tema “Ferrovia “Valle Caudina” in R.F.I. (Rete Ferroviaria Italiana): opportunità e prospettive per il Sannio e per le aree interne”. La tematica proposta va oltre i normali temi riguardanti la cosiddetta terza età, toccando un interesse molto più diffuso, come quello della mobilità regionale, ma anche, ancor di più, un interesse generale, come recita il titolo del Convegno. Bisogna uscire da una ormai lunghissima, pluridecennale e spesso sterile discussione sul ruolo della Ferrovia Napoli-Cancello-Benevento.

Una tratta ferroviaria che va modernizzata in tutti i suoi aspetti (rete; funzionalità ed efficienza dei treni; sicurezza; orari; …) e l’occasione, per passare appunto dalle parole ai fatti, sono le intenzioni di Trenitalia che sta studiando la possibilità di istituire un treno diretto Napoli-Bari. È per il Sannio una occasione forse irripetibile per modernizzare la linea Napoli-Cancello-Benevento, renderla finalmente efficiente nei collegamenti regionali, ma anche valorizzandola – e, con essa, valorizzando l’intero territorio provinciale – superando la riduttiva ottica di troncone della metropolitana campana. Vale a dire, utilizzando la tratta Valle Caudina, con una decisa riduzione dei tempi, all’interno del nuovo percorso dell’ipotizzata linea diretta con la Puglia. Perciò il trasferimento della rete a R.F.I.

È molto probabile che un reale ammodernamento della Ferrovia Valle Caudina possa realizzarsi solo se la stessa rientri in un progetto più ambizioso. Per questo chiamiamo ad un approfondimento i soggetti istituzionali e aziendali, al fine di individuare una strada immediatamente percorribile per raggiungere gli obiettivi preposti, anche mediante impegni concreti e definiti in tempi certi e brevi.

Al Convegno parteciperanno, oltre i rappresentanti del Sindacato (Giuseppe Iodice, segretario generale SPI-CGIL BN, che introdurrà i lavori, Luciano Valle, segretario generale CGIL BN, Amedeo D’Alessio, segretario generale FILT-CGIL Campania, Antonella Pezzullo, segretaria nazionale SPI-CGIL che concluderà i lavori), il deputato Umberto Del Basso De Caro (già sottosegretario di Stato per le Infrastrutture e i Trasporti), il consigliere regionale Mino Mortaruolo, il presidente della Provincia Antonio De Maria, il sindaco di Benevento Clemente Mastella, il direttore compartimentale R.F.I. Napoli Giulio Del Vasto, l’ex amministratore unico Metrocampania NordEst, Giuseppe Racioppi.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Incontri e convegni

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA