13/05/2019   15:19 1760

Umberto Ventriglia, uno chef alifano al timone di una “Favola”


Umberto Ventriglia scelto come timoniere nella cucina di “Favola”, un giardino per aperitivi e dopocena che sarà inaugurato domani, 14 maggio, ad Anzio

Umberto è di Alife. Il primo di quattro figli maschi, 28 anni a giugno. Oggi è docente di enogastronomia presso l’Istituto “Marco Gavio Apicio” di Anzio e con i suoi alunni sta curando la start up di un locale.

Poco male, se non fosse che il locale in questione ha i riflettori di tutta Italia puntati. Umberto è stato scelto come timoniere nella cucina di “Favola”, un giardino (che sarà aperto solo d’estate) per aperitivi e dopocena che sarà inaugurato domani, 14 maggio, ad Anzio.

Una “Favola” di Federico Lauri, il protagonista de “Il Salone delle Meraviglie”, palinsesto di Real Time. L’hair stylist di Anzio, meglio conosciuto col nome d’arte “Federico Fashion Style” è già da tempo un noto parrucchiere nell’ambiente dei VIP. Ebbene, dopo essere stato anche l’hair stylist ufficiale del Festival di Sanremo 2019, dopo il successo del docu-reeality e dopo un numero impressionante di followers su Instagram, Federico si sta dedicando al suo locale esclusivo che decollerà domani.

Ma ritorniamo al “nostro” Umberto. Dopo essersi diplomato all’Istituto Alberghiero “E.V. Cappello” di Piedimonte Matese nel 2009, quest’anno, dopo 10 anni esatti, si ritroverà ad essere membro di commissione dell’Esame di Stato. Segno che la tenacia e il caso insieme fanno grandi cose. Umberto dopo il diploma si è occupato di banchettistica, poi è volato in Sardegna a fare il “room service” in un posto fantastico a Poltu Quatu. Poi ha continuato il suo percorso come executive del vinicolo presso il Teatro Comunale di Caserta e tutt’ora collabora con il PAM 1870 di Caiazzo. Poi, nel 2017 ha cominciato la sua carriera da docente. Tutti gli alifani conoscono la sua famiglia perché titolare dello storico ristorante-pizzeria “Il Focolare”. “Sogno di riaprirlo un giorno”, ci confessa Umberto. “Perché è da lì che è partito tutto”.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Enogastronomia e tipicità

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA