Luigi Giampaolino, Flavian Basile e Giuseppe Zamberletti 28/01/2019   10:19 2789

Morte Zamberletti, il ricordo di Basile (Consorzio Medil)


Flavian Basile, presidente del Consorzio Stabile Medil di Benevento, attivo nel settore delle costruzioni edili, commenta la scomparsa di Giuseppe Zamberletti, padre della Protezione civile italiana, ex parlamentare e dal 1988 presidente dell’IGI - Istituto Grandi Infrastrutture, con sede a Roma.

“La notizia della dipartita dell’on.Zamberletti mi ha sconvolto – ha detto - lasciandomi un enorme senso di vuoto interiore. Non posso non pensare a tutto quello che negli anni ha costruito e dato a tutti noi. Ricordo come ieri – continua - quel 15 dicembre 2015 a Roma, quando presentò me e il mio gruppo, il Consorzio Medil, alle grandi società di imprenditori (Salini Impregilo, Anas, Autostrade per l’Italia S.p.A., Ferrovie dello Stato etc), invitandoci a far parte dell’IGI. È stato solo l’inizio di un grande percorso di crescita personale e professionale. E ancora, il convegno organizzato a febbraio 2016 presso l’Università degli Studi del Sannio. La sua umiltà e professionalità sono stati esempio di vita per me e per chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

Oggi – aggiunge - con estrema sincerità, posso senz’altro affermare che ha lasciato un segno indelebile e un grande insegnamento: nella vita per raggiungere i propri obiettivi bisogna impegnarsi giornalmente senza mai smettere di crederci. Solo la costanza, il duro lavoro e la consapevolezza di poter fare sempre di più, possono consentire di scalare vette alte, ma rimanendo sempre con i piedi per terra. Grazie per aver creduto in me ed avermi trasmesso la passione per la vita e il lavoro. Grazie presidente, che la terra ti sia lieve”, conclude l’architetto Basile.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Necrologi

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA