Peregrinatio Mariae 19/03/2019   16:21 1086

Diocesi Cerreto. L’Azione Cattolica Adulti a Bucciano per la “Peregrinatio Mariae”


In ogni regione italiana sarà portata in pellegrinaggio una riproduzione della statua di Maria Immacolata.

Il settore Adulti diocesano di Azione Cattolica ha raccolto con entusiasmo la proposta del settore Adulti nazionale di organizzare un pellegrinaggio mariano per gli Adultissimi, come gesto d’attenzione in più agli Adultissimi. L’iniziativa avrà luogo venerdì 22 marzo alle ore 17:15 presso il santuario “Maria SS.ma del Taburno” di Bucciano.

In ogni regione italiana sarà portata in pellegrinaggio una riproduzione della statua di Maria Immacolata del Centro Nazionale di Azione Cattolica, con momenti di gemellaggio, incontro e preghiera. Un gesto “semplice” che vuole coinvolgere le associazioni regionali e diocesane, con lo scopo di rendere protagonisti gli Adultissimi. L’Ac diocesana, oltre agli Adultissimi, ha pensato di coinvolgere anche i nipoti perché gli Adulti sono chiamati sia ad incontrare tutte le fasce d’età, ed in particolare i piccoli, sia a narrare la propria esperienza, il proprio vissuto di fede, la propria spiritualità e la propria passione associativa alle nuove generazioni. Questo per ribadire l’importanza degli Adultissimi non solo per la vita del settore, ma per tutta l'associazione. Sarà un momento di preghiera insieme, a partire da tre verbi: custodire, generare, consegnare. Essere persone in cammino con il desiderio sincero di formarsi ancora, per raggiungere quella statura adulta nella fede che porta alla “pienezza dei giorni” e alla “sapienza del cuore”. Essere un annuncio vivente delle meraviglie di Dio già presenti nel mondo e nella storia. Per l’itinerario nazionale di questa “Peregrinatio Mariae”, iniziato 2 mesi fa, sarà un’altra tappa ricca di racconti, preghiera e festa associativa.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Chiesa

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA