Salsiccia di Castelpoto 23/04/2019   10:40 2602

Castelpoto, il 24 aprile al via la XV edizione della Sagra della salsiccia rosa


L'evento, come di consueto, è organizzato alla perfezione dall'«Associazione salsiccia rossa di Castelpoto e prodotti tipici», con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Benevento, del Comune di Castelpoto, della Coldiretti e della Confederazione italiana agricoltori (Cia).

Da mercoledì 24 a domenica 28 aprile, si accendono le luci sulla rinomata salsiccia rossa di Castelpoto con la 15esima edizione della omonima sagra. Gli stand saranno aperti per degustare salsiccia, cecatielli, prodotti tipici e vino locale.

La salsiccia rossa di Castelpoto, presidio Slow Food, viene prodotta selezionando carni suine scelte (prosciutto e spalla). Fra gli ingredienti, la polvere di peperoncini coltivati in loco (i cosiddetti «papauli»), un infuso di teste d’aglio in acqua, per evitare che le carni si asciughino troppo, sale e finocchietto selvatico, per l'impasto definitivo.

Dopo l'insaccatura in budello naturale, eseguita completamente a mano, si formano collane di piccole salsicce, dal peso variabile dai 100 ai 140 grammi. La salsiccia rossa stagiona, sotto la stretta e quotidiana vigilanza dei produttori, dai 20 ai 50 giorni, secondo il calibro e la pezzatura. 
/> La modalità di consumo più comune è a fettine con un buon pane casereccio oppure, per chi riesce a reperirlo, con il pane «cunzat» (una pizza arricchita di ciccioli e uva passa che si produce solo a Castelpoto). Da gustare anche fresca, cotta alla brace o come condimento dei fusilli fatti a mano.

l programma musicale, ogni sera dalle ore 21.

Mercoledì 24 aprile, musiche dal Salento con «Alla Bua».

Giovedì 25 aprile, motoraduno e serata di karaoke. In occasione del motoraduno, stand aperti anche a pranzo, con live music e show girl: bellissime fanciulle, che saranno le sexy protagoniste di uno spettacolo indimenticabile.

Venerdì 26 aprile, la performance del cantautore Michele Di Maina, con «Momenti Di Musica Remix Latina». A seguire, coinvolgente ballo liscio con i «Figli delle Stelle».

Sabato 27 aprile, gli «Orizzonti Popolari».

Domenica 28 aprile, stand nuovamente aperti anche a pranzo. In serata, «Castelpoto in 4x4» e «danze» scatenate sulle note de «I Trementisti».
Per info: albertoferrone@gmail.com; 3478645693; 3687024398.
 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Enogastronomia e tipicità

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA