Elisoccorso (foto di archivio) 12/03/2024   9:31 2898

Monte Cervino: tragedia per un gruppo di sciatori svizzeri


Cinque vittime, un disperso. Proseguono a ritmo serrato le ricerche per il sesto membro del gruppo, ma le speranze sono poche.

I corpi di cinque degli sciatori svizzeri dispersi da sabato sul versante svizzero del monte Cervino sono stati ritrovati senza vita. Le ricerche per il sesto membro del gruppo, che saliva da Zermatt verso Arolla, proseguono, ma le speranze di ritrovarlo vivo sono purtroppo poche, viste le difficili condizioni meteo.

Il gruppo, composto da sei persone di età compresa tra i 21 e i 58 anni, era partito sabato mattina da Zermatt con l'intenzione di raggiungere Arolla. A causa del maltempo, però, avevano perso i contatti con i familiari e i soccorritori erano stati allertati.

Le ricerche, scattate sabato sera, hanno coinvolto numerosi soccorritori, elicotteri e unità cinofile. I corpi di cinque degli sciatori sono stati ritrovati nella giornata di domenica, mentre le ricerche per il sesto componente del gruppo continuano.

Le autorità hanno espresso il loro cordoglio alle famiglie delle vittime e hanno ringraziato i soccorritori per il loro impegno nelle ricerche.

Le cause del tragico incidente

Le cause dell'incidente non sono ancora state chiarite, ma si ipotizza che il gruppo possa essere stato travolto da una valanga. Le condizioni meteo in zona erano infatti molto difficili, con forte vento e nevischio.

La tragedia del Cervino è un triste reminder dei pericoli della montagna, anche per gli alpinisti esperti. È importante sempre essere prudenti e preparati quando si affrontano percorsi impegnativi, soprattutto in condizioni meteo avverse.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Cronaca