Maltempo e neve 18/04/2024   9:20 1660

Maltempo: neve, disagi e rischio grandine in Centro Italia


Un'ondata di maltempo ha colpito non solo l'Italia, ma anche altri Paesi europei dopo le alte temperature del weekend.

Dopo le temperature record che hanno superato i 30 gradi in alcune zone lo scorso weekend, un'ondata di maltempo si è abbattuta su gran parte dell'Europa. Neve, pioggia e vento forte hanno causato disagi in diversi Paesi, con la chiusura di scuole, strade e aeroporti.

In Italia, allerta gialla per rischio grandine in tre Regioni del Centro

In Italia, la Protezione Civile ha diramato l'allerta gialla per rischio grandine in tre Regioni del Centro: Toscana, Lazio e Umbria. Si prevedono temporali intensi, accompagnati da forti raffiche di vento e possibili grandinate di grosse dimensioni.

Le autorità invitano alla prudenza

Le autorità invitano la popolazione a prestare attenzione e a evitare di uscire di casa se non è strettamente necessario. Si raccomanda inoltre di mettere in sicurezza oggetti esterni e di prestare attenzione alle strade, che potrebbero essere ghiacciate o coperte da neve. Si invitano i lettori a seguire i canali di informazione locali per gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni meteorologiche e per le eventuali allerte emanate dalle autorità.

Oltre all'Italia, altri Paesi europei colpiti dal maltempo

Oltre all'Italia, anche altri Paesi europei sono stati colpiti dal maltempo. In Francia, la neve ha causato la chiusura di diverse scuole e strade, mentre in Germania sono state cancellate alcune corse aeree. Anche in Spagna e Portogallo si sono verificate forti piogge e temporali.

Si prevede un miglioramento per il weekend

Le previsioni meteorologiche indicano che il maltempo dovrebbe migliorare nel corso del weekend, con un graduale aumento delle temperature. Tuttavia, si invitano i lettori a rimanere informati sulle condizioni meteorologiche locali.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Ambiente