L'Istituto Alberti 10/04/2019   10:30 885

Istituto “Alberti”, “Io sono speciale”: un incontro per raccontare l’autismo agli studenti


All’Istituto “Alberti” convegno sull’autismo Oltre quello che “tu vuoi che io sia”, dentro a ciò che “io sono”. 

“Io sono speciale”. Raccontare l’autismo agli studenti. È questo il tema dell’incontro che si terrà l'11 aprile, con inizio alle ore 10, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “G. Alberti” di Benevento a piazza Risorgimento. L’intento dei docenti organizzatori, Stefania Silvestri e Rachele Scocca, è mirato a promuovere un approccio consapevole all’autismo e la conoscenza delle principali strategie d’intervento nell’ottica di una sinergia virtuosa tra Scuola, Enti locali e Territorio.

Ad introdurre i lavori sul delicato argomento del disturbo dello spettro autistico sarà il dirigente scolastico dell’Alberti, Giovanni Liccardo durante i quali, interventi di alto spessore professionale, cercheranno di “entrare”, a punta di piedi, in quel «punto che nessuno conosce: oltre! Oltre quello che “tu vuoi che io sia”, dentro a ciò che “io sono”».

Ad aprire gli interventi con “Autismi e autistici”, sarà Maria Abriola, psicologa e analista del comportamento del Centro Relax di Benevento. A seguire Rosanna Piscitelli, neuropsicomotricista e assistente alla programmazione reparto ABA Centro Relax di Benevento, con “Intervento e strategie di trattamento”. “Testimonianza”, la mamma di Stefano prima di concludere con “La sfida dell’inclusione: i percorsi della Fondazione Giovanni Caporaso” a cura di Simona Boniello, responsabile Fondazione Giovanni Caporaso Benevento.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Istruzione

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA