Operai al lavoro in un cantiere edile 16/02/2024   17:56 4629

Firenze, tre morti nel cantiere di un supermercato. Si cercano due dispersi


Tre operai sono morti e altri tre sono rimasti feriti, due dei quali in gravi condizioni, nel crollo di una palazzina in costruzione a Firenze. L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di giovedì 16 febbraio nel cantiere di un supermercato in via Mariti, nel quartiere di Rifredi.

Firenze - Secondo le prime ricostruzioni, un solaio del cantiere è crollato per cause ancora da accertare, travolgendo gli operai che stavano lavorando al piano inferiore. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, polizia, carabinieri e ambulanze. Le squadre di soccorso hanno lavorato per ore per estrarre le vittime dalle macerie.

I tre operai deceduti sono tutti di nazionalità italiana. Due di loro avevano 40 anni e uno 50. I tre feriti, di età compresa tra i 30 e i 45 anni, sono stati trasportati in ospedale. Due di loro sono in gravi condizioni.

Le ricerche di due operai ancora dispersi sotto le macerie sono proseguite per tutta la notte. Le operazioni di soccorso sono state rese difficili dalle condizioni precarie del cantiere.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha espresso il cordoglio della città alle famiglie delle vittime e ha annunciato l'apertura di un'inchiesta per accertare le cause del crollo.

Aggiornamento del 18 febbraio 2024

Le ricerche dei due operai dispersi sono state sospese nella tarda mattinata di sabato 18 febbraio. I vigili del fuoco hanno scavato per oltre 48 ore senza trovare traccia dei due uomini. Il bilancio dell'incidente è quindi di tre morti e tre feriti.

La procura di Firenze ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo e disastro colposo.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Cronaca