Cane 19/06/2019   11:27 1694

A Ponte sconto sulla Tari a chi adotta un cane al canile


Un contributo economico per incentivare le adozioni dei cani randagi catturati nel territorio comunale e ricoverati presso il canile convenzionato. E’ questo l’obiettivo del Comune di Ponte che con un avviso pubblicato il 2 gennaio 2019.

Con la Delibera di Giunta comunale del 13 febbraio 2015, Ponte vuole portare avanti una campagna di sensibilizzazione verso una tematica così importante, premiando chi adotta un cucciolo. L’Ente di piazza 22 giugno concederà, infatti, un contributo economico pari all’importo della Tassa su Rifiuti (Tari) dovuto su base annua dal nucleo familiare del cittadino che deciderà di adottare un amico a quattro zampe.

L’entità del contributo dovrà essere contenuto nell’importo annuo di 365 euro rapportato ai mesi di effettiva adozione. Per tutte le altre informazioni basterà recarsi presso l’Ufficio di Polizia Municipale e il Responsabile del Settore Vigilanza, Maggiore Giuseppe Mottola illustrerà, a tutti gli interessati, gli adempimenti e le procedure da intraprendere.

Stai leggendo un articolo di > Dai Comuni

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA