Solot Conf. Stampa 13/12/2018   16:14 1792

Solot, presentata la nuova stagione teatrale: tanti spettacoli in programma


Mastella ha annunciato anche la riapertura del Teatro Comunale. 

Presentato questa mattina al Mulino Pacifico in via Appio Claudio, la nuova stagione Teatrale della Solot Compagnia Stabile di Benevento. Presente il sindaco Clemente Mastella, Micheangelo Fetto e Tonino Intorcia.

Ben otto gli appuntamenti messi in piedi per circa oltre 3 medi fi spettacoli. Si parte il 5 gennaio 2019 “L’Inquilino” di Enzo Casertano con regia di Roberto D’Alessandro; 27 gennaio 2019 “La ragazza si chiamava Anna” regia di Michelangelo Fetto ; 15 febbraio 2019 “Totò Croonerun Otello principe di Bisanzio” di e con con Carmine Borrino; 1 marzo 2019 “Il mondo sommerso” liberamente ispirato a ” Il re muore” di Eugiène Ionesco regia di Katia Cogliano ; 15 marzo 2019 “Amore…. non buttarti giù” liberamente ispirato a Luv di Murray Schisgal con la regia di Lucio Allocca; 22 e 23 marzo “la Marcolfa” di Dario Fò con regia di Michelangelo Fetto; 12 aprile 2019 “il fulmine nella terra. Irpinia 1980” scritto e diretto da Mirko Di Martino. Data speciale a febbraio, quando il 19, 20 e 21 andrà in scena “Un ragazzo di campagna”, un omaggio alla famiglia De Filippo.

Il sindaco Mastella, durante il suo intervento ha ricordato che era “doveroso essere presente” verso chi “in maniera intelligente da 31 anni fa cultura”. Poi, il primo cittadino ha annunciato: “entro fine 2019 o per la fine della primavera 2020 speriamo che i cittadini possano riappropriarsi del Teatro Comunale”. 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Teatro

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA