Migranti sulla Sea Watch (foto sea-watch.org) 30/12/2023   14:58 1748

Migranti: picco di arrivi di a Natale, le Ong soccorrono 1500 persone


Le buone condizioni meteorologiche favoriscono la navigazione, l'Italia è il primo approdo.

Il numero di migranti che hanno intrapreso il viaggio attraverso la rotta mediterranea ha subito un'impennata improvvisa nel periodo natalizio. In soli quattro giorni, le Ong Sea Watch e Sos Méditerranée hanno soccorso in mare 1500 persone, che al momento si trovano in Italia in sicurezza.

I dati ufficiali del ministero dell'Interno italiano mostrano che in quattro giorni, dal 25 al 28 dicembre, sono sbarcati sulle coste italiane 1500 migranti, provenienti principalmente da Libia e Tunisia. Il giorno con il maggior numero di arrivi è stato mercoledì 27 dicembre, quando 723 persone sono state soccorse da una nave di Sea Watch.

Le buone condizioni meteorologiche hanno probabilmente contribuito all'aumento del numero di arrivi. Tuttavia, gli esperti ritengono che questo picco sia anche un segno della crescente disperazione delle persone che fuggono da guerre, povertà e persecuzioni.

L'Italia è da sempre un punto di riferimento per i migranti che cercano di raggiungere l'Europa, essendo un paese di transito naturale per la sua posizione geografica nel Mediterraneo. Tuttavia, il Paese si trova ad affrontare una serie di sfide legate all'accoglienza e all'integrazione dei nuovi arrivati.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Migrazioni