S. Agata dei Goti, Piazza Umberto I 20/03/2019   15:53 1050

Incontri con gli Autori. A Sant'Agata si presenta il libro di Biscardi


L'incontro con l'autore avrà luogo nella Sala Cinema Italia di via Roma.

Sabato 23 marzo, alle ore 17.30, Gerardo Biscardi ed il suo libro dal titolo "Con le tasche piene di felicità" saranno i protagonisti di un nuovo appuntamento di “Incontri con gli Autori”, la rassegna letteraria ideata dall’amministrazione comunale della città di Sant’Agata de’ Goti.

All’incontro con l’autore, che avrà luogo nella Sala Cinema Italia di via Roma, parteciperanno il sindaco di Sant’Agata de’Goti Carmine Valentino, il consigliere comunale con delega alle Politiche per la Cultura e promotrice dell’iniziativa “Incontri con gli Autori” Giannetta Fusco, il medico legale e scrittore Pierluigi Perrottelli, e Maria Pia Selvaggio, scrittrice e direttore editoriale di Edizioni 2000diciassette. Modererà il giornalista Vincenzo De Rosa.
“Con le tasche piene di felicità, afferma Giannetta Fusco, è una lettura e una scoperta da fare. Gerardo, in questo lavoro dallo sfondo sociologico, ma anche umano e sentimentale, affronta con genuinità e valore etico temi come l’amicizia, la solidarietà, i sacrifici di chi combatte ogni giorno per far valere i propri diritti umani. In linea con le politiche di governo dell’Amministrazione Valentino, supportiamo con grande entusiasmo il cammino di questo nostro giovane coraggioso concittadino, che vuole promulgare cultura e portare in alto il valore della sua terra, affinché raggiunga traguardi sempre più alti e sia sempre protagonista di importanti imprese”.

A poco più di un mese dalla produzione, fortemente voluta dalla casa editrice telesina 2000diciassette, il romanzo sta riscuotendo enorme successo di vendite ed è presente sulle maggiori piattaforme distributive. Questa la sinossi con la quale il romanzo del giovane studente e promettente scrittore santagatese Gerardo Biscardi, viene presentato sui principali store on line.

"Con le tasche piene di felicità" insegna l'utilità dell'Amore, il delirio gioioso delle commistioni e delle composizioni della gioia di vivere, la scoperta della felicità anche in emisferi oscuri, la forza di rinascere dagli abissi che non trovano risposte. Un percorso, un approdo; la luce dell'alba ed il paesaggio puro di un'anima che incanta. L'ebbrezza della voglia di vivere”.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Letteratura

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA