Castelpoto - S(T)UONI 7.0, Tony Tammaro 17/06/2019   12:20 1198

Castelpoto. S(T)UONI 7.0: tre giorni di grandi successi nel borgo medievale


Si è conclusa ieri a Castelpoto con un grande successo di pubblico, critica e consensi, S(T)UONI 7.0, la rassegna che per questa edizione ha beneficiato del finanziamento della Regione Campania mediante il programma complementare POC.

Sono stati tre intensissimi giorni di cultura musica e divertimento, il tutto organizzato dal Comune e la partecipazione di alcune realtà attive sul territorio come FAI, Pro loco e Oratorio e partner (per la comunicazione) come Jesce Sole. L’incantevole borgo medievale ha fatto da location, le mostre e le installazioni hanno fatto da sfondo, gli stand enogastronomici hanno accompagnato la musica che per tre sere ha fatto da protagonista sul palcoscenico. 

Ciccio Merolla, Lucariello, Peppe Barra e Tony Tammaro: artisti di grande spessore, con un forte attaccamento alle proprie radici dunque alla tradizione, si sono alternati nel corso dei tre giorni deliziando il pubblico con un vastissimo repertorio musicale e cantautorale ricco di contaminazioni, sperimentazioni e tanta passione.

Grande la partecipazione anche al laboratorio per bambini “A Tutta Natura” curato dall’Oratorio Padre Isaia Columbro e premiata anche l’innovativa idea de “La Radio Cammina” ovvero la narrazione radiofonica per le visite guidate. Apprezzatissime, infine, le opere in marmo di Vitulano di Mariano Goglia, la mostra fotografica "Periferie" di Antonella Iannuzzi e la performance artistica del Maestro Nicola Rummo che è riuscito ad abbattere simbolicamente il "Muro del Preconcetto".

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Musica

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA