Pasquale Cavallaro - Miwa Energia 07/03/2019   17:55 531

Basket. Cavallaro suona la carica: “La Miwa ha tutto per arrivare fino in fondo”


Domenica alle 18 al PalaParente scontro diretto con Cava dei Tirreni.

Pasquale Cavallaro dovrà stare lontano per un mese dal parquet a causa di un piccolo intervento chirurgico, ma la sua attenzione sarà costantemente rivolta alle vicende della Miwa. La guardia di Scafati, tra le migliori del campionato di C Silver, non sarà della partita contro Cava (palla a due domenica alle ore 18) e rientrerà in tempo per la fase calda della stagione: “Purtroppo non potevo rinviare, ma la squadra è dotata di tantissime risorse e anche nello scontro diretto di domenica si farà valere. Ho molta fiducia nei miei compagni, credo che ci siano tutti i presupposti per arrivare fino in fondo”.

Da inizio 2019 la Miwa ha perso solo due gare, entrambe per situazioni episodiche: “E’ vero, contro Caserta e Parete siamo andati ko per piccoli dettagli. Sono sconfitte diverse rispetto a quelle del girone di andata, perché sappiamo che sono giunte per episodi girati male. Se prima poteva capitare di disunirci, oggi questo pericolo non lo corriamo. Vanno riconosciuti grandi meriti a questa società che ha operato sul mercato per dotare il coach di un organico completo in tutti i reparti. Mi sento di dire che in questo momento siamo una squadra che non c’entra nulla con la categoria”.

Il big match contro Cava potrebbe rivedere tra i protagonisti proprio Desiato: “Salvatore è un giocatore molto importante per noi, sembra ormai essersi ripreso dal suo infortunio alla mano e potrà dunque dare il suo contributo, poi starà al coach valutarne il tempo di utilizzo. Credo che la gara contro Cava si deciderà nell’ultimo quarto perché partite di questo tipo sono tradizionalmente combattute fino alla fine. Di loro c’è da temere il fatto che sono una squadra di categoria, composta da giocatori che non mollano mai e che praticano un basket molto aggressivo”.

In vista della corsa al secondo posto, per la guardia è Ischia la prima avversaria: “Ci sono diverse ottime squadre in corsa, ma se dobbiamo fare un ragionamento sul roster direi che gli isolani del Basket Forio saranno i nostri primi avversari per la promozione attraverso i play off. Cava è un’ottima squadra, ma nella post season conteranno le alternative e da questo punto di vista Ischia ha qualcosa in più. Ai play off c’è bisogno dell’apporto di tutti, un cambio può essere determinante”.

E quei play off Cavallaro sogna di giocarli da protagonista: “Lavorerò duramente per essere a disposizione al 100% quando il pallone scotterà di
più. Già non vedo l’ora”.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Basket

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA