S.Agata dei Goti, inaugurata una piazza e una Stele ad Angelo Mario Biscardi, vittima della camorra 23/03/2019   17:28 2662

Vittime della camorra. A Sant'Agata de' Goti una piazza e una Stele ad Angelo Mario Biscardi


La Provincia di Benevento ha partecipato stamani alla Cerimonia, indetta dall'Amministrazione Comunale di Sant'Agata de' Goti, di intitolazione di una piazza di quella Città e di una Stele ad Angelo Mario Biscardi, nell'ambito della Giornata in ricordo delle vittime della mafia.

Biscardi, dipendente della Provincia dal 1972, Vicesindaco ed Assessore all'Urbanistica di Sant'Agata de' Goti, fu massacrato dalla camorra la sera del 3 ottobre 1985 perché si era opposto alle mire della malavita.

Il Presidente Antonio Di Maria, impossibilitato ad essere presente alla Cerimonia, ha delegato il Consigliere provinciale Renato Lombardi ed il Segretario generale – Direttore Franco Nardone a rappresentare l'Ente con il Gonfalone, scortato da agenti di Polizia Provinciale, alla Cerimonia cui erano presenti la Vedova e i Figli di Angelo Mario Biscardi, il Sottosegretario agli Interni Carlo Sibilia, le massime Autorità della Provincia, numerosi Sindaci del comprensorio.

In un suo messaggio Di Maria, ha dichiarato: “E’ un preciso dovere per la Provincia di Benevento essere qui oggi a Sant’Agata de’ Goti per questa Cerimonia di intitolazione di una piazza alla figura di Angelo Mario Biscardi. E’ un dovere, infatti, delle Istituzioni pubbliche elettive governare bene e con trasparenza; essere al servizio della propria collettività; lavorare per il progresso sociale, economico e civile dei propri concittadini. Ma le Istituzioni pubbliche elettive hanno anche il dovere di perpetuare il ricordo dei figli migliori della propria comunità. Angelo Mario Biscardi, vice sindaco di Sant'Agata de' Goti nel 1985, ucciso, in ancor giovane età, il 3 ottobre di quell’anno dalla camorra per aver osato opporsi alla logica perversa della malavita, è appunto uno dei figli migliori di questa Città di Sant'Agata de' Goti ed un dipendente esemplare della Provincia”.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Attualità

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA