Raccolta differenziata 23/05/2019   10:23 1058

Sant’Agata de’Goti, il Comune riceve menzione speciale nel progetto Compost Goal


Il programma di misurazione che premia le performance ambientali dei Comuni di Puglia, Basilicata e Campania che conferiscono la frazione organica dei propri rifiuti presso l’impianto di compostaggio Progeva.

Mercoledì 22 maggio, nella cornice dell’Aula Magna Aldo Cossu dell’Università degli Studi di Bari il omune di Sant’Agata de’Goti ha ricevuto una “menzione speciale” per essersi particolarmente distinto nell’ambito dell’iniziativa Compost Goal.

Compost Goal è un progetto, con l’obiettivo di promuovere la qualità della frazione organica differenziata e l’uso di sacchi biodegradabili e compostabili nella raccolta dei rifiuti urbani e nei processi industriali di produzione del compost fornendo un servizio di supporto e consulenza gratuita rivolto non solo ai Comuni ma a tutti gli stakeholders coinvolti nella filiera del rifiuto organico.

Il programma di misurazione che premia le performance ambientali dei Comuni di Puglia, Basilicata e Campania che conferiscono la frazione organica dei propri rifiuti presso l’impianto di compostaggio Progeva.

Le performance dei Comuni sono state misurate nel corso delle analisi merceologiche a cura di Progeva nelle 4 sessioni annuali previste ed hanno riportato un netto e diffuso miglioramento della qualità della frazione organica conferita ed un incremento nell’utilizzo di sacchi biodegradabili e compostabili per la raccolta.

L’evento nato da un’iniziativa di Progeva si è svolto in collaborazione con il Centro di Eccellenza per la Sostenibilità dell’Università degli studi Bari Aldo Moro, del Main Sponsor Novamont Spa e di diversi partner tra i quali Consorzio Italiano Compostatori, Assobioplastiche, Anci Puglia, Associazione dei Comuni Virtuosi e Utilitalia.

“Quando, come amministrazione comunale, ci siamo insediati, nel 2009, Sant’Agata de’ Goti non aveva un servizio di raccolta porta a porta su tutto il territorio comunale e la percentuale della differenziata si attestava intorno al 13% - ha dichiarato il sindaco Valentino a margine della cerimonia - 
Oggi riceviamo l’ennesimo riconoscimento per un servizio di qualità con un certificato che va ad aggiungersi ai premi ed alle menzioni di Legambiente Onlus per un Comune ormai da anni stabilmente annoverato tra i Comuni Ricicloni. Un risultato ottenuto grazie alla visione ed all’impegno politico di questa amministrazione, al lavoro dell’azienda Lavorgna e dei suoi operatori ed al contributo fondamentale dei cittadini. Questo premio è di tutti”.
 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Ambiente

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA