Rugby. Dragoni Sanniti 27/03/2019   10:35 643

Rugby. Dragoni Sanniti battono il Catania e conservano il secondo posto in classifica, a soli due punti dal Ragusa


Rugby - A S. Martino Sannita si è giocata la giornata conclusiva del girone d'andata della poul promozione.

A scendere in campo, domenica scorsa, i Dragoni Sanniti e il Catania. La sfida si mette subito a favore dei Dragoni che dominano per tutto il primo tempo realizzando tre mete trasformate (Laviano, Sabella, Treweek) e tre calci di punizione chiudendo la frazione di gara sul 30 a 7.

Il secondo tempo inizia con i Dragoni che vanno in difficoltà di fronte alla ritrovata aggressività catanese. I padroni di casa non fanno tesoro del largo vantaggio raggiunto e lasciano agli ospiti molte occasioni di recupero. Inoltre, più volte sono in difficoltà con la mischia. I siciliani, approfittando di alcuni errori dei Dragoni e accorciano notevolmente le distanze. La partita si fa intensa e nervosa; entrambe le squadre devono tener conto di rispettivi infortuni. Anche il caldo incide sull'andamento finale del match che sembra non voler finire mai.

I Sanniti portano a casa un'altra vittoria tenendosi stretto il secondo posto in classifica a soli due punti dal Ragusa. La sfida per la promozione in serie B continua con il girone di ritorno dove i Dragoni dovranno cercare di mantenere l'alto livello di gioco mostrato sino ad ora.

Così si è espresso mister Fallarino a fine gara: "Durante il primo tempo abbiamo dominato. Nel secondo siamo calati psicologicamente. Peccato per queste ultime partite che ci hanno fatto lasciare sul campo tre punti di bonus con i quali saremmo stati primi in classifica a pari merito con il Ragusa. In questa settimana cercheremo di lavorare sulla tenuta mentale sotto sforzo".

Prossimo appuntamento per la poul promozione è domenica 31 marzo con la prima gara di ritiro contro il Cus Cosenza.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Rugby

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA