Strage di Capaci 22/05/2022   13:29 3198

Ricordando Capaci: "Io, venuto al mondo mentre Falcone moriva. L'ostetrica fuggì via: era la zia dell'agente Schifani"


Giorgio Contorno è uno dei 34 bambini nati il giorno della strage di Capaci. La sua vita è legata a doppio filo alla fine del magistrato.

"La data, l'ora e il minuto esatto in cui sono nato sono quelli in cui è morto il giudice Giovanni Falcone. Questo ha segnato la mia crescita e il mio pensiero riguardo alla legalità e alla giustizia". Ma c'è di più. "L'ostetrica che stava assistendo mia madre in sala parto è la zia di Vito Schifani, uno degli uomini della scorta di Falcone. Quando ha sentito la notizia scappata via", racconta a Repubblica Giorgio che, domani, compirà trent'anni.

Intervista di Romina Marceca.



 22/05/2022 13:38
Stai leggendo un articolo di > Attualità