Affreschi della guerra di Troia a Pompei (Foto Ministero della Cultura) 12/04/2024   11:10 3335

Pompei. Scoperto un salone con affreschi sulla guerra di Troia


Un tuffo nell'Iliade: scene epiche sulle pareti di una domus romana.

Pompei continua a stupire con nuove affascinanti scoperte. Durante gli scavi nell'Insula X della Regio IX, è stato riportato alla luce un imponente salone da banchetto decorato con affreschi di straordinaria fattura, che narrano le vicende della guerra di Troia. Le scene, dipinte su uno sfondo nero, sono in ottimo stato di conservazione e rappresentano un vero e proprio tesoro per la conoscenza della pittura romana e dell'immaginario antico.

Un banchetto tra eroi e divinità

Il salone, che misura circa 15 metri di lunghezza per 6 di larghezza, si apre su un cortile e presenta un ricco apparato decorativo che testimonia il gusto raffinato dei proprietari della domus. Sulle pareti, si susseguono scene tratte dall'Iliade, come il duello tra Ettore e Achille, l'inganno del cavallo di Troia e la morte di Priamo. Le figure, alte circa un metro, sono immerse in paesaggi fantastici e sono accompagnate da iscrizioni che ne identificano i protagonisti.

Un patrimonio archeologico inestimabile

La scoperta del salone con affreschi sulla guerra di Troia rappresenta un ulteriore tassello prezioso per la ricostruzione della vita quotidiana e dei costumi dell'antica Pompei. Le scene dipinte offrono spunti di riflessione sulla cultura e la mitologia romana, e la loro eccellente conservazione permette di ammirare da vicino la tecnica pittorica e l'abilità degli artisti dell'epoca.

Con oltre 13.000 ambienti già esplorati, gli scavi di Pompei continuano a riservare sorprese e a svelare nuovi segreti di questa città sepolta dall'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Ogni nuova scoperta arricchisce il nostro patrimonio archeologico e ci avvicina sempre di più alla vita pulsante di un'epoca lontana.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Beni Culturali