Papa Francesco 30/07/2022   10:46 1976

Papa Francesco in Canada: "Chiedo perdono per il male perpetrato da non pochi cattolici"


Papa Francesco si è scusato per gli abusi e le torture inflitte ai nativi nelle scuole residenziali canadesi. 

Il pontefice ha visitato Iqaluit, la capitale del remoto territorio del Nunavut. Ha incontrato un gruppo di ex studenti delle scuole residenziali che hanno subito abusi psicologici e spirituali. Lo scopo di questa politica era far dimenticare ai bambini indigeni la loro cultura nativa e assimilarli alla società canadese e cristiana.

Stai leggendo un articolo di > Chiesa