Luna (Foto di GEORGE DESIPRIS) 23/02/2024   10:49 1827

Odysseus tocca la Luna: passo storico per l'esplorazione spaziale privata


Il lander della Intuitive Machines compie un atterraggio morbido sulla superficie lunare, inaugurando una nuova era di esplorazione spaziale.

Odysseus ha fatto la storia. Il lander della Intuitive Machines è atterrato con successo sulla Luna dopo la mezzanotte di ieri, diventando il primo modulo privato a raggiungere il satellite terrestre. Un traguardo epocale che segna l'inizio di una nuova era per l'esplorazione spaziale, aprendo la strada a future missioni commerciali e, si spera, alla colonizzazione della Luna.

Storico traguardo per un'azienda privata

L'atterraggio di Odysseus rappresenta un momento di svolta per l'industria spaziale privata. La Intuitive Machines, con sede in Texas, ha dimostrato che le aziende possono competere con le agenzie spaziali governative in missioni complesse e ambiziose. Il lander, del peso di circa 1 tonnellata, è stato lanciato il 9 gennaio 2024 a bordo di un razzo Falcon 9 di SpaceX. Dopo un viaggio di 40 giorni, ha raggiunto la Luna e si è posato delicatamente sulla superficie del cratere Lacus Mortis.

La storia della corsa alla Luna

L'uomo ha sempre sognato di raggiungere la Luna. Il primo a riuscirci fu Neil Armstrong il 20 luglio 1969, nell'ambito della missione Apollo 11. Da allora, 12 persone hanno camminato sulla Luna, l'ultima volta nel 1972.

La corsa alla Luna non si è mai fermata. Negli ultimi anni, diverse agenzie spaziali e aziende private hanno annunciato piani per tornare sul satellite terrestre. La NASA, ad esempio, sta sviluppando il programma Artemis, che prevede il ritorno di astronauti sulla Luna entro il 2025.

I tentativi e i programmi spaziali di oggi

Oltre alla NASA, diverse altre agenzie spaziali e aziende private stanno lavorando a progetti per l'esplorazione lunare. Tra queste SpaceX, l'azienda di Elon Musk sta sviluppando il lander Starship, che potrebbe portare esseri umani sulla Luna entro il 2024; Blue Origin, l'azienda di Jeff Bezos sta sviluppando il lander Blue Moon, che potrebbe essere utilizzato per missioni scientifiche e commerciali; JAXA, l'agenzia spaziale giapponese sta sviluppando il lander SLIM, che potrebbe essere utilizzato per esplorare le regioni polari della Luna.

L'atterraggio di Odysseus è un passo importante verso il futuro dell'esplorazione spaziale. La collaborazione tra agenzie spaziali e aziende private è fondamentale per rendere la Luna un luogo accessibile e aperto a tutti.

Scheda: La corsa alla Luna

Prima dello sbarco di Neil Armstrong:

  • 1959: La sonda sovietica Luna 2 è la prima a raggiungere la superficie lunare.
  • 1961: La sonda sovietica Yuri Gagarin è il primo uomo nello spazio.
  • 1966: La sonda sovietica Luna 9 è la prima a trasmettere immagini dalla superficie lunare.

Dopo lo sbarco di Neil Armstrong:

  • 1969-1972: Le missioni Apollo della NASA portano 12 persone sulla Luna.
  • 1971: La sonda sovietica Luna 24 preleva un campione di terreno lunare e lo porta sulla Terra.
  • 1990: La sonda giapponese Hiten è la prima a orbitare intorno alla Luna.

I programmi attivi

NASA: programma Artemis, ritorno di astronauti sulla Luna entro il 2025.
SpaceX: lander Starship, possibile sbarco di esseri umani sulla Luna entro il 2024.
Blue Origin: lander Blue Moon, missioni scientifiche e commerciali.
JAXA: lander SLIM, esplorazione delle regioni polari della Luna.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Tecnologia & Internet