Miwa E. Cestistica BN 15/03/2019   17:27 885

Miwa, domani la trasferta di Nocera: caccia al sesto successo di fila


I sanniti sono secondi e puntano ad allungare la loro striscia positiva.

La meravigliosa vittoria contro Cava de' Tirreni di domenica scorsa rappresenta già il passato per la Miwa Energia Cestistica Benevento. I sanniti domani alle ore 18.30 saranno attesi da un importante appuntamento in trasferta contro la Folgore Nocera per provare a centrare il sesto successo consecutivo in campionato.

Gli avversari di turno sono settimi e in piena lotta per la qualificazione ai play off, mentre la Miwa ha nel mirino il secondo posto finale da conquistare attraverso le restanti tre gare rimaste in calendario. Dopo il match di domani gli uomini di Annecchiarico riposeranno per poi giocare le ultime due sfide della stagione regolare con Portici e Saviano. Solo successivamente sarà tempo di play off, ma a quell'appuntamento la Miwa vuole arrivare senza rimpianti.

Coach Annecchiarico per la sfida contro la Folgore Nocera avrà a disposizione un gruppo quasi al completo. L'unica defezione sarà quella riguardante Pasquale Cavallaro, che dovrebbe rientrare in tempo per l'ultima gara del girone di ritorno. Riguardo la condizione degli altri componenti nessun dubbio, con Desiato che ha dimostrato di aver ampiamente smaltito il problema alla mano attraverso una grande prestazione contro Cava.

"E' stata una settimana tranquilla, i ragazzi hanno goduto pienamente della serenità giusta per preparare la trasferta di Nocera, forti di una vittoria importante nello scontro diretto con Cava dei Tirreni - ha dichiarato coach Annecchiarico alla vigilia del decimo turno di ritorno - abbiamo bisogno di vincerle tutte per ottenere l'obiettivo secondo posto, sappiamo che è possibile e non vogliamo avere alcun rimpianto".

La Folgore Nocera basa il suo punto di forza su una buona attitudine difensiva: "Ho visionato i nostri avversari, saremo davanti a una squadra che segna poco ma che allo stesso tempo concede poco bloccando le fonti di gioco di chi si trova di fronte. Hanno Diop che è un pivot molto bravo e poi un giocatore di esperienza come Mascolo, che ho allenato proprio a Benevento e che dunque conosco molto bene. Si giocheranno tantissimo perché puntano ai play off, ma anche per noi la posta in palio sarà a dir poco elevata. Mi aspetto una partita combattuta ma abbiamo tutte le carte in regola per tornare a casa avendo ottenuto il massimo, sfruttando le rotazioni che un roster come il nostro rende possibili".

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Basket

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA