Matematica 30/10/2020   19:40 4754

La scuola ai tempi del Covid: a Napoli è boom di lezioni private


A Napoli la riapertura delle scuole è stata vissuta dalla maggior parte delle famiglie con entusiasmo, nonostante i rigidi protocolli imposti dal Governo per contenere il rischio di contagio da Covid.

Dopo mesi che bambini e ragazzi erano costretti a casa, poter riprendere con le normali lezioni è stato importante ma sono ancora diversi i limiti e le problematiche da affrontare. Purtroppo negli istituti continua a regnare un clima di incertezza e di difficoltà, che si va a sommare inesorabilmente con la creazione delle aule Covid e con un protocollo ancora molto complesso in caso di febbre.

Se infatti un bambino ha la temperatura corporea alta, è obbligato a rimanere a casa e dopo qualche giorno scatta il tampone. Le tempistiche però sono ancora lunghe e tra una cosa e l'altra passano in media 10-15 giorni prima che lo studente possa rientrare in aula, anche se risulta negativo al Covid. È chiaro che in una situazione come questa la necessità di fornire un supporto ulteriore ai ragazzi sia sempre più stringente ed è per questo che a Napoli così come in altre città d'Italia si è assistito ad un vero e proprio boom di lezioni private.

Sempre più ragazzi ricorrono alle lezioni private

A Napoli i dati parlano chiaro e dicono che sempre più famiglie ricorrono alle lezioni private per consentire ai ragazzi di non rimanere indietro con il programma scolastico e di mantenersi in pari. D'altronde, è un dato di fatto che molti studenti hanno vissuto con grande difficoltà il periodo della quarantena e se alcuni sono riusciti a portare avanti il proprio percorso di studio, molti altri non l'hanno fatto e si trovano oggi a dover affrontare delle lacune importanti. 

Fortunatamente, oggigiorno è semplice trovare degli insegnanti disposti a tenere delle lezioni o ripetizioni private: esiste infatti un portale che si chiama Superprof che permette di trovare in modo semplice e veloce tutti i docenti disponibili nella propria città. A Napoli sono moltissimi ed è possibile leggere le recensioni lasciate dagli altri studenti per avere la conferma che si tratti di una persona affidabile e seria. Gli insegnanti si fanno in quattro per garantire un insegnamento ludico: i giochi con i numeri interattivi sono ormai parte integrante delle lezioni di matematica proposte.

Ripetizioni di matematica: la materia scolastica più ostica

Sempre secondo le stime più recenti, la materia che appare più difficoltosa per bambini e ragazzi è la matematica. Se infatti andiamo a vedere il numero di richieste per corsi di matematica sul portale Superprof e lo confrontiamo con quello di altre materie come italiano e storia, appare evidente che questa sia la disciplina che mette maggiormente in difficoltà gli studenti.

Non si tratta certo di una novità: la matematica è da sempre una materia che crea problemi soprattutto ai più giovani e le ripetizioni sono sempre esistite in questa disciplina. Evidentemente perché si tratta di una materia che non è sufficiente studiare ma bisogna anche comprendere. Ecco perché l'aiuto di un insegnante privato in questo caso può fare davvero la differenza: una volta che lo studente comprende come funziona ed apprende il meccanismo, è in grado di farcela da solo ma non può permettersi di rimanere indietro. 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Napoli

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA


  Notizie correlate