Foto: Tuttocalcionews 06/01/2019   14:12 2785

L'agente Fifa Urbani: "Uno tra Costa e Billong parte. Dezi? C'è la fila. Ceravolo al 50%"


Con l'operatore di mercato Luca Urbani abbiamo aperto una finestra su quelli che potrebbero essere alcuni movimenti di mercato del Benevento, a cominciare dal portiere.

"Puggioni era stato scelto inizialmente per giocare da titolare. Diciamo che si tratta di due situazioni diverse: abbiamo un portiere giovane come Montipò e quello esperto. In questo momento credo sia stata fatta una scelta. Montipò nelle ultime uscite ha fatto bene. La mia sensazione è che alla fine Puggioni possa partire".

"A centrocampo che Dezi sia un pallino di Bucchi è noto a tutti. Si tratta di un ottimo calciatore. In serie B può essere un valore aggiunto. Con Bucchi ha un ottimo rapporto. In cadetteria potrebbe avere molto spazio, piuttosto che fare la  riserva in qualche club di serie A. Che il Benevento sia sul calciatore mi sembra un fatto incontrovertibile. A mio avviso, però, la percentuale di riuscita della trattativa è intorno al 50%. Sul calciatore ci sono molti club interessati".

Per quanto concerne l'attacco - continua Urbani: "Lapadula è una una suggestione, mentre su Ceravolo qualcosina di fattibile potrebbe esserci, nel senso che il calciatore ha lasciato un buon ricordo a Benevento; anche se credo che al momento la percentuale di riuscita  sia più o meno intorno al 50% . C'è un discorso di nutrita concorrenza".

"In difesa, certamente, il Benevento prenderà un difensore. Uno tra Costa e Billong è destinato a partire. Ho sentito vari nomi, anche quello di Pisacane. Si tratta di un calciatore che ha raggiunto degli ottimi livelli. In serie B è uno che ha la fila, ma il suo arrivo a Benevento dipende da diversi intrecci di mercato. Francamente, in questo momento, trovare il profilo giusto è un po' difficile. Per quanto riguarda Gyamfi, personalmente non mi risulta l'interessamento da parte dell' Under 23 della Juventus; mentre per Cy Goddard, più che Pro Piacenza, vedo plausibile un discorso legato alla Paganese; visto che dal punto di vista del minutaggio è un club che impiega un maggiore numero di giovani".

Con l'agente Urbani abbiamo parlato anche di possibili movimenti in casa Napoli

"Con Kouamè il Napoli prende un grosso calciatore. È un elemento che conosco benissimo, del quale ho visto la sua esplosione nel Cittadella. Ha grandi margini di miglioramento, poi è un bravo ragazzo".

"Tra Rog, Ounas e Diawara mi sorprende lo scarso minutaggio di quest'ultimo. Credo che tra i tre possa essere quello sacrificato".

Sull'esterno difensivo Hysaj: " E' un giocatore di grande prospettiva. Ultimamente è cresciuto in maniera esponenziale. Certamente con Sarri aveva molto più spazio, ma non credo che il Napoli si privi di un calciatore così polivalente, che può giocare a destra e sinistra. Lo ricordo giovanissimo nell' Empoli e mi sembrò subito un calciatore affidabile, oltre che un grande professionista. Il mio pensiero su Koulibaly è che se il Napoli vuole ancora crescere non può privarsi di un giocatore di questo tipo".

C.D.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Calcio

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA