Mercato settimanale 05/07/2019   9:30 1826

Il Mercato di Santa Colomba si sposta in via Grimoaldo Re per le Universiadi


Sabato 6 luglio, in via sperimentale a fronte degli impegni per i giochi delle Universiadi, il mercato ambulanti dell’anti stadio Santa Colomba sarà dislocato sul lungo fiume cittadino in Via Grimoaldo Re.

Il tradizionale mercato settimanale di Santa Colomba - informa Palazzo Mosti - domani 6 luglio si terrà in via Grimoaldo Re, nel tratto ricompreso tra piazza Bissolati e via Adua, in conseguenza dello svolgimento dell’Universiade 2019 che, com’è noto, interessa l’area ricompresa tra lo stadio Ciro Vigorito e il PalaTedeschi. Per la sosta degli autoveicoli si potranno utilizzare sia il parcheggio del Paladua “Valentino Ferrara” che le traverse limitrofe. 

"E’ una nostra vecchia e nuova proposta - afferma Nicola Romano esponente di Confcommercio Benevento - oltremodo soddisfatti della determina Comunale e più che fiduciosi nella sua ottima riuscita". 

Pur restando Santa Colomba la sede fissa, è possibile ipotizzare che nell’eventualità la nuova location risulti di gradimento ai mercatari e agli acquirenti la stessa divenga l’utile alternativa in tutte le giornate del sabato calcistico casalingo del nostro Benevento.

"Le premesse ed i requisiti tecnici-ambientali ci sono tutti - continua Romano - il mercato così come è oggi presenta una serie di criticità difficili da ripianare senza importanti investimenti, l’afflusso di utenti è in decremento da tempo pari a quello degli stessi operatori. Il posizionamento nel centro cittadino, in un area gradevole anche per una semplice passeggiata , l’alto indice abitativo e la vocazione commerciale dell’intera area sono leve di sicuro effetto".

"Siamo certi - conclude Romano - che i commercianti e i residenti del quartiere ferrovia contribuiranno operativamente per l’ottima riuscita della prova".

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Commercio

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA


  Notizie correlate