Roulette 02/02/2020   11:20 22400

Il gioco dall'elite alla portata di tutti: Monte Carlo vs. Las Vegas


L’americana Las Vegas e l’europea Monte Carlo sono due capitali mondiali del gioco d’azzardo. Entrambe negli ultimi anni hanno dovuto fronteggiare la concorrenza dell’online e delle piazze emergenti che stanno nascendo in molti Paesi in via di sviluppo soprattutto del sud est asiatico.

La posizione

Per noi italiani ovviamente la scelta tra le due mete è senza dubbio influenzata dalla distanza dai nostri confini delle due città: il Principato si trova affacciato sul Mediterraneo pochi chilometri dopo Ventimiglia, Las Vegas è un’oasi nel deserto statunitense, può solo essere la tappa di un viaggio negli States imperdibile per tutti gli amanti dell’azzardo.

Le due mete sono anche diverse per tipologia di viaggio, infatti, Las Vegas è una location spesso utilizzata dall’industria cinematografica ed è famosa per indimenticabili feste di addio al celibato e nubilato oltre per per stravaganti matrimoni, Monte Carlo può essere la tappa di un viaggio organizzato in famiglia vista la presenza del Mar Mediterraneo e di infinite possibilità di escursioni per tutti i gusti nei suoi dintorni.

La storia

La storia del casinò del Principato di Monaco risale al 1863 e da quell’anno in poi si è imposto sulla scena mondiale anche per la presenza dell’atmosfera glamour legata ai Ranieri.

Il gioco d’azzardo in Nevada è stato legalizzato, invece solo nel 1931, ma ci sono voluti anni prima che sbocciassero i casinò che ora possiamo ammirare visitando la Sin City. Il primo a essere riconosciuto come degno di per la sua grandiosità è stato sicuramente El Rancho che è sempre stato un modello per tutte le altre case da gioco create in città.

Aspetto finanziario

Quando si tratta di casinò, si parla spesso di soldi. Qualora si volesse associare alla visita al casinò anche una notte in albergo, bisogna considerare il fatto che la città monegasca è particolarmente cara, è difficile trovare una camere a meno di 700 euro, una notte in albergo nel Principato può costare anche più di 15 mila euro. L’unica opzione sostenibile è spesso quella di fare la spola con l’Italia o alloggiare in un paese francese della costa o dell’entroterra.

Las Vegas, invece, offre molte più opzioni, alla portata di tutte le tasche, se ci si trova negli Stati Uniti una capatina nella Sin City non impone quindi per forza un esborso particolarmente consistente oltre all’importo che si prevede di giocare ai tavoli o alle numerose slot presenti.
Offerta

Naturalmente i visitatori del casinò di Monte Carlo sono principalmente personaggi VIP o comunque di una certa fama. Molte persone ci giocano in incognito alla ricerca di ricchi bonus casino, tra di loro molte star del cinema, uomini d'affari milionari e politici influenti. Las Vegas, per questo aspetto, è più accessibile, assolutamente chiunque può tentare la fortuna nella città americana e sentirsi a proprio agio in quell'atmosfera.
Monte Carlo può vantare la presenza di un solo anche se incredibile casinò, mentre Las Vegas ne ha più di 40. Ancora più importante, le strutture di gioco d'azzardo in queste città si differenziano per i giochi che offrono. È interessante notare, inoltre, che uno dei più grandi casinò della città americana è stato progettato come una replica di quello di Monte Carlo.

Per quanto riguarda i giochi, Las Vegas offre un’ampia gamma di slot machine, mentre gli amanti del gioco della roulette preferiscono la rivale europea Monte Carlo. Entrambi i centri di gioco attirano visitatori con vari giochi da tavolo, ma con delle differenze, infatti, per esempio, la capitale del Principato di Monaco è più focalizzata sulla versione Punto Banco del Baccarat.

A Monte Carlo è possibile trovare tutti i principali giochi da tavolo solitamente presenti nei casinò, ma la Sin City detiene il primato per quel che concerne la varietà dell’offerta e il numero di varianti dei singoli giochi che vengono proposte ai giocatori, sono così tante che non si sa nemmeno da dove iniziare.

Conclusione

Quante ore si possono passare in un casinò? Non c'è dubbio che giocare sia divertente, tuttavia, di tanto in tanto non sarebbe male trovare qualche forma alternativa di svago.

In questo ambito la differenza tra la città europea e quella americana è molto marcata, infatti, nonostante in entrambi i casi vi siano ristoranti, discoteche e centri commerciali, la città monegasca è molto piccola, la si può girare in un paio d’ore, mentre Las Vegas è un’immensa città del gioco costruita in mezzo al deserto.

Il panorama alle spalle del casinò di Monte Carlo è pittoresco e le bellezze architettoniche e storiche offerte dalla capitale europea non sono da sottovalutare a differenza di quelle americane che possono affascinare solo gli amanti dei neon e del cemento.
Per gli amanti del gioco sia Monte Carlo sia Las Vegas sono mete che non si può non desiderare di visitare, sta poi ai gusti di ognuno e alle possibilità economiche personali la scelta di recarsi o meno in una delle due città per giocare alle slot e ai tavoli divertendosi respirando un’atmosfera davvero unica.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Giochi e lotterie

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA