Profughi palestinesi a Rafah, verso la Striscia di Gaza (foto Euronews) 14/04/2024   20:15 1425

Guerra a Gaza: manifestazioni contro il conflitto a Roma e nelle altre capitali europee


"Stop al genocidio": Roma si unisce alle proteste contro l'escaletion del conflitto nella Striscia di Gaza ed Israele.

Nelle capitali europee, migliaia di persone hanno preso parte a manifestazioni di protesta contro la recente escalation della guerra nella Striscia di Gaza. Roma, in particolare, ha visto studenti e cittadini scendere in piazza, esprimendo il loro forte dissenso nei confronti del conflitto e chiedendo un immediato cessate il fuoco.

Le manifestazioni hanno visto una partecipazione significativa, con una vasta gamma di persone provenienti da diverse fasce della società. I partecipanti hanno tenuto in mano cartelli con slogan come "Stop al genocidio" e "Pace per Gaza", evidenziando una crescente preoccupazione per il perdurare del conflitto e per il destino dei civili intrappolati nella violenza.

In particolare, nella capitale italiana, gli studenti hanno giocato un ruolo di spicco nella protesta, mostrando un forte impegno nei confronti della pace e della solidarietà internazionale. Tenendo in alto cartelli dipinti a mano e intonando cori pacifisti, hanno richiesto un intervento immediato per porre fine alla sofferenza dei civili colpiti dal conflitto.

L'evento ha attirato l'attenzione dei media nazionali e internazionali, evidenziando l'importanza e l'impatto delle proteste nella sensibilizzazione sul tema del conflitto in corso. Mentre i leader mondiali continuano a discutere su possibili soluzioni diplomatiche, le manifestazioni pubbliche sottolineano il desiderio diffuso di pace e di un'immediata fine alla violenza in Medio Oriente.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Cronaca Nazionale