Ciclovia della Falanhina 12/04/2019   11:17 1037

Guardia Sanframondi. Domenica 14 inaugura la “Ciclovia della Falanhina”


Il percorso condurrà i visitatori tra i vigneti e le cantine di Guardia Sanframondi.

Domenica 14 aprile verrà inaugurata la “Ciclovia della Falanghina”, un percorso cicloturistico di 30 chilometri su strade interpoderali o a basso traffico che guiderà i partecipanti tra i vigneti e le cantine di Guardia Sanframondi, cittadina che com’è noto, assieme a Castelvenere, Sant’Agata dei Goti, Solopaca e Torrecuso, rientra in “Sannio Falanghina Città Europea del Vino 2019”.

L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione Comunale di Guardia Sanframondi, prenderà il via alle ore 10:25 presso la stazione ferroviaria di Telese Terme, dove arriverà il Treno del Cicloturismo proveniente da Napoli e Caserta e inizierà il percorso che porterà i partecipanti alle ore 11:00 a fare una sosta presso il lago di Telese, luogo da dove poi partirà l’itinerario che, attraverso i vigneti e le visite alle varie cantine situate lungo il percorso, porterà la carovana dei partecipanti alle ore 13:30 in piazza Castello, a Guardia Sanframondi, luogo quest’ultimo dove è previsto il pranzo libero (a sacco o presso le locali attività ricettive).

Dopo la visita al borgo (castello medievale, musei, centro storico, chiese), il gruppo dei partecipanti si radunerà nuovamente alle ore 15:30 per iniziare il nuovo percorso (con annesse ulteriori visite alle cantine) che li porterà Castelvenere dove, alle ore 17:00 è prevista anche la visita alle locali cantine tufacee.

Il programma prevede, infine, l’ultima parte del percorso che condurrà il gruppo nuovamente a Telese Terme, con arrivo verso le ore 18:00, dove è prevista una visita della cittadina termale e l’arrivo, alle ore 18:56, del Treno del Cicloturismo che riporterà a casa i partecipanti.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Tradizioni, Folclore

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA