Prevenzione senologica 17/01/2019   16:44 780

Focus sul Carcinoma della Mammella, una due giorni dedicata al brutto male


L’Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento organizza nei giorni di venerdì 18 e sabato 19 gennaio 2019 alle ore 9.00, presso l’Una Hotel Il Molino di Benevento, un importante focus sul “Carcinoma della mammella”.

Il tumore alla mammella, pur continuando ad essere la patologia oncologica più diffusa tra le donne, presenta ormai percentuali di guarigione sempre maggiori. Nel trattamento di questa neoplasia – ha dichiarato Pasquale Zagarese, responsabile UOSD di Senologia - l'approccio multidisciplinare è diventato ormai la prassi, ciò è testimoniato sia dalla presenza di numerose Breast Unit in tutto il territorio nazionale ed europeo, sia dall'ormai imminente obbligo di certificare il lavoro di tali unità.

In Italia, come in tutti i Paesi dell’Unione Europea, la legislazione prevede che le donne possano curarsi in centri di Senologia multidisciplinari totalmente dedicati, dalla diagnosi al trattamento del tumore al seno, strutture dove siano garantiti standard qualitativi omogenei.

Di estrema importanza l'aspetto psicologico, l'accompagnamento, l'affiancamento sin dalle prime fasi.  E' importante prendersi cura del proprio corpo, mantenersi quanto più possibile attive, aspetti che aiutano molto durante la terapia. Lo scopo di questo Convegno – ha proseguito il dott. Pasquale Zagarese - è anche quello di riflettere sulla malattia di genere che non riguarda solo la salute della donna, ma è tutto ciò che concerne comportamento ed attività riferiti sia all'uomo che alla donna.

Il problema delle diseguaglianze della salute femminile rispetto a quella degli uomini è un problema reale che deve essere affrontato e risolto.

PROGRAMMA

Venerdì 18
Ore 8.30
Presentazione P. Zagarese (Resp. UOSD di Senologia)
Saluti R. Pizzuti (Direttore Generale A.O. S. Pio, Benevento)
9.00-10.45
Lesioni B3
A.M. Dalena R. Della Paolera
Carcinoma duttale invasivo E.Tomaselli C. Manganiello Ruolo della Ecografia Mammaria
Radiologia ed istopatologia: un dialogo per immagini
moderatori: A. Bencivenga G. Melillo
L. Leparulo
Mammografia digitale: luci ed ombre
R. Calandriello
Mammografia Tomosintesi
A.C. Tarantino
Ruolo della Risonanza Magnetica
M. Lombardi
Le lesioni pre-cliniche: aspetti mammografici e procedure bioptiche stereotassiche
R. Della Paolera

11.00-12.00
invitati alla discussione:
M. Tedeschi, L. Carpinelli
Lettura: Densità mammografica e “background parenchymal enhancement” in RM: correlazioni con il carcinoma della mammella
A. Bencivenga
Lettura: Linfonodo sentinella positivo, quali indicazioni dalla lettura OSNA
A.Rulli
14.00-15.45
La lesione B3
A. Santoriello
DCIS e carcinoma lobulare in situ
C. Guerriero
Carcinoma Duttale invasivo
L. Palladino I. Spagnoletti
Neoadiuvante....come, quando, perchè?
E. Gentile E. Tinessa
Quando e perché la dissezione ascellare?
G. Guerra
Aspetti terapeutici
Moderatori: B. Daniele T. Pironti R. Thomas
L'utilità della radioterapia nella chirurgia conservativa
I. Cusano
Anestesia senza oppioidi:quali vantaggi? G. Prizio
/> 16.00 Lettura: Novità terapeutiche. Quale futuro? E. Procaccini
16.30-17.45 Aspetti particolari del carcinoma della mammella: sue implicazioni
moderatori: A. Febbraro R.D'Alessio
La gestione del Carcinoma eredo-familiare
E. Carfora
Esiste una correlazione carcinoma della mammella e terapia ormonale?
G. Trezza
Carcinoma della mammella in gravidanza
G. Coco
Approccio oncoplastico chirurgico
C. Pitruzzella
Lipofilling: nuova realtà ricostruttiva della mammella?
C. Petroccione
18.00-19.00 Tavola rotonda: Screening mammografico, Breast Unit e territorio
moderatore: E. Fossi P. Zagarese G. Mercurio

- importanza dello screening mammografico: 1° livello e organizzazione territoriale (C. Calandra)
- presenza della Breast Unit nel territorio: II livello, organizzazione (R. Della Paolera)
- il ruolo fondamentale del Medico di Medicina Generale (L. Milano)
invitati alla discussione: V. Luciani



Clemente Mastella Sindaco di Benevento Renato Pizzuti
Direttore Generale AORN S. Pio Benevento
Giovanni Pietro Ianniello

SABATO 19 Gennaio 2019
BREAST UNIT: una opportunità per le donne
“se salvi una donna salvi una vita”
Presidente Ordine dei Medici ed Odontoiatri Benevento
O. Cusano
Coordinatore LILT Regione Campania
Massimo Procaccini
Presidente OPI
F. Ascolesi
Presidente TSRN
Introduzione
On. Rosetta D'Amelio Presidente del Consiglio Regione Campania
Lettura: Quali prospettive per “vincere” il cancro al seno
F. Schittulli
La voce degli specialisti
Moderatori: Nico De Vincentis, Enzo Spiezia – P. Zagarese
9.30-11.15
- Di cosa parliamo?
A.R. Citarella Epidiemologia e Prevenzione ASL Benevento
- L'Associazione Europa donna in Italia, le Breast Unit
R. D'Antona Presidente Nazionale Europa Donna
- la rete oncologica in Campania
S. Pignata Oncologo Istituto Tumori di Napoli
- lo screening mammografico
M. Di Maio Resp. Servizio di Patologia mammaria ASL Na 1
- il ruolo del Medico di Medicina Generale
Pasquale Grimaldi Medico di Medicina Generale ASL Benevento
- l'iter legislativo delle linee guida sulle Breast Unit in Italia
C. Tinterri Resp. Breast Unit Humanitas Cancer Center Rozzano, Milano
11.30 Rete oncologica: eccellenza ed innovazione
G.P. Ianniello
Tavola Rotonda: La voce delle Associazioni
Con la partecipazione delle Rappresentanti delle Associazioni
Moderatori: Enza NunziatO, Emanuela De Vita – P. Zagarese
12.00-13.30
Sannio Donna Benevento
AMDOS Cervinara AMDOS Solofra AMDOS Avellino CRI
AMMI (Benevento) Associazione “Io più forte di te” Associazione “Angela Serra” AIRC Benevento
conclusioni Loredana Pau – P. Zagarese
Consigliera Nazionale di Europa Donna
15.00 Tumore al seno: “Esistere” dopo la cura (R. Feleppa)



15.30 Tavola rotonda:“Le donne non sono dei piccoli uomini” (Ingrid Fuchs)
modera F. D'Agostino - G.P. Ianniello
-Prospettive di genere e la salute della donna
-L'organizzazione dei servizi alla donna in Campania

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Sanità

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA