14/07/2019   15:8 2819

Festival Bct, l’attrice Luisa Ranieri alla presentazione dell’anteprima del film la Vita segreta di Maria Capasso


Il Festival Bct è ormai giunto al rush finale. Oggi, nel suo ultimo giorno, la macchina organizzativa del direttore artistico Antonio Giordano ha portato a Benevento un altro personaggio di livello.

Si tratta dell’attrice napoletana Luisa Ranieri per presentare in anteprima la ‘Vita segreta di Maria Capasso’. Film tratto dall’omonimo romanzo di Salvatore Piscicelli. Edito per l’Italia da Edizioni E/O, prodotto da Palomar, Zocototo e distribuito da Vision Distribution. Il film uscirà nelle varie sale il 18 luglio.

Luisa Ranieri, che nel film interpreta il ruolo di Maria, ha sposato un onesto lavoratore. Lei fa l’estestista e ha tre figli. La sua vita si svolge nella periferia di Napoli dove si fatica molto per arrivare a fine mese. Quando al marito viene diagnosticato un cancro, Maria decide di accettare l’aiuto di Gennaro (Daniele Russo) proprietario di un autosalone e ne diventa partner in affari, fino ad accettare alcuni incarichi come il trasporto di un carico di cocaina in Svizzera. Divenuta vedova, il vortice criminale aumenterà fino a lasciare dietro di sé inevitabili vittime.

“Si tratta di uno personaggio molto particolare, di una dark lady. Mi sono abbandonata al personaggio e al regista - afferma l’attrice Luisa Ranieri – che mi ha portato per mano in questa avventura che ho particolarmente amato. Un personaggio talmente bello e complesso che è il sogno di ogni attrice. Nel film interpreto sicuramente un ruolo molto forte, complesso. Quanto ci sia di mio non lo so, credo sia uno dei personaggi più lontani da me e dal mio modo di essere”.

Daniele Russo (nel film interpreta il ruolo di Gennaro) è stato un compagno di lavoro meraviglioso. Quando ci sono delle scene d’intimità - prosegue Luisa - è molto importante la qualità dell’essere umano con cui ti trovi a lavorare”.

Un breve passaggio la brava e bella attrice partenopea  lo fa sulla prossima fiction La Vita promessa: “Siamo ripartiti adesso e nel cast c’è anche un attore di Benevento che si chiama Emilio Fallarino che nella fiction interpreta il ruolo di mio figlio Rocco. Andrà in onda agli inizi del prossimo anno”.

Daniele Russo – l’altro attore principale del film - parla dell’importanza del suo ruolo: “E’ un personaggio che ho trovato molto interessante per il fatto che si parli, nonostante si tratti di una storia inventata, dell’ingerenza che la malavita ha nelle vite comuni di chiunque. Ci ritroviamo di fronte ad un personaggio che non è prettamente un malavitoso: la sua peculiarità non è quella ma - come in effetti fa la malavita - riesce ad entrare nelle vite anche di chi ne farebbe a meno in un mondo corretto. Prendendo una percentuale di questa ingerenza, trovo che le nostre vite, nel mondo o in Italia, siano molto condizionate dalla presenza dell’anti – stato”.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Cinema

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA