Elezioni comunali 27/05/2019   17:52 7140

Elezioni Amministrative. Tutti i sindaci eletti nel Sannio


Lo spoglio per le Elezioni Amministrative sta andando avanti nei 27 comuni del Sannio interessati dal ricambio dei consigli comunali. Di seguito, comune per comune, voti e percentuali dei candidati. (Dati ufficiali forniti dal Ministero degli Interni).

Amorosi. E' Carmine Calicchio il nuovo sindaco, raccoglie 811 voti e il 41,83% delle preferenze surclassando di una manciata di voti il sindaco uscente, Giuseppe Di Cerbo, che si ferma a 803 voti (41,41%) e distanziando di ampia misura il terzo competitor, Claudio Ferrucci, che si ferma a 303 voti (16,76%).

Apice. E' stato eletto Angelo Pepe quale nuovo sindaco, raccogliendo il 50,76% dei consensi (1860 voti). Gli altri due contendenti, Luigi Errico e Pietro Antonio Carbone, si sono fermati rispettivamente a 1068 voti (29,15%) e 736 voti (20,09%).

Baselice. E' Lucio Ferella il nuovo sindaco di Baselice. Con il 51,21% batte Massimo Maddalena che si ferma al 48,79%.

Casalduni. Pasquale Iacovella è sindaco; raccoglie 607 voti e il 64,23% dei consensi. Battuto Raimondo Mazzarelli che raggiunge solo il 35,77% dei consensi con 338 voti. 

Cautano. Alessandro Gisoldi diventa sindaco del comune con 645 voti (44,89%), davanti a Giovanni Procaccini, 524 voti (36,46%) e Antonio Rapuano, 268 voti (18,65%). 

Circello. E' Gianclaudio Golia il nuovo sindaco del comune di Circello. Golia, con il 56,83%, si è affermato contro il rivale Alfonso Nava con il 43,17%.

Colle Sannita. Decisa l'affermazione di Michele Iapozzuto che con il 63,03% surclassa di ampia misura Giorgio Carlo Nista, già più volte sindaco del comune -nonché vice presidente della Provincia di Benevento con Carmine Nardone - che si femra al 36,97%.

Cusano Mutri.  Giuseppe Maria Maturo è sindaco con 1.733 voti (58,77%). Vincenzo Basile si ferma a 1.203 voti (40,79%). Terzo Stefano Cirillo con appena 13 voti (0,44%).

Durazzano. Alessandro Crisci, con 872 voti e il 55,61%, diventa sindaco. Francesco Iadevaia si ferma invece a 696 voti e il 44,39%.

Faicchio. Il sindaco Nino Lombardi stravince, con 1.952 voti (93,85%) contro i soli 128 (6,15%) di Gaetana Maria Palmieri Matarazzo.

Forchia. I due sfidanti del comune caudino sono divisi da una manciata di voti. L'elezione di Pino Papa, infatti, è stata decisa da 12 voti: 438 (50,93%) contro 422 di Rosa Crisci (49,07%).

Fragneto Monforte. Con il 62,76% Luigi Facchino si impone di misura sul contendente Andrea Petrone, fermo al 37,24%.

Melizzano. Rossano LIbero Insogna è sindaco con il 64,37% (701 voti). Battuto Francesco Galietta, che ottiene solo il 35,63% (388).

Moiano. Con 1947 voti e il 66,95%, Giacomo Buonanno diventa sindaco davanti a Bernardino Buonanno, con i suoi 961 voti e il 33,05%.

Montefalcone di Valfortore. Michele Leonardo Sacchetti è il nuovo sindaco, grazie al 56,02% di consensi e si afferma sul rivale Olindo Vitale con il 43,98%.

Pannarano. Enzo Pacca diventa sindaco con 760 voti (53,94%) davanti a Fabio D'alessio che raccoglie 649 voti (46,06%). 

Paolisi. E' un plebiscito per Umberto Maietta, che raccoglie ben il 96,26% dei consensi (1159 voti), conquistando quindi la poltrona di primo cittadino. Solo 45 voti (3,74%) per la sfidante Rosanna Gaddi.

Paupisi. Antonio Coletta diventa sindaco con il 55,67% contro il 44,33% di Angelo Salvatore Vincenzo Aceto.

Pietraroja. Il comune di Ciro (Scipionix Samniticus NDR), con il 77,94% elegge Angelo Pietro Torrillo come nuovo sindaco. Il suo antagonista, Gabriele Ianniccola, si ferma al 22,06%. 

Puglianello. Francesco Maria Rubano, sindaco uscente nonchè vicepresidente della Provincia, è stato confermato nel ruolo dai suoi concittadini con il 65,08%. Antonello Pacelli si ferma al 34,92%.

Sant'Agata de' Goti. Giovanni Piccoli succede a Carmine Valentino alla guida del comune saticulano. Piccoli raccoglie le preferenze del 52,71% dei concittadini (3584 voti), contro il 47,29% di Antonio Frogiero (3215 voti). 

San Lorenzello. E' stata decisa da appena 9 voti, sul filo di lana, l'elezione del sindaco. Antimo Lavorgna, con 758 voti e il 50,30%, vince rispetto a Nadia di Cerbo con i suoi 749 voti e il 49,70%.

San Marco dei Cavoti. Roberto Cocca è il nuovo sindaco con il 50,84% e 1150 voti. Battuto il sindaco uscente, Giovanni Rossi, fermatosi al 49,16% e 1112 voti.

San Martino Sannita. E' Angelo Ciampi ad aggiudicarsi la poltrona di primo cittadino del piccolo comune sannita, davanti Giovanni Integlia Tombino, battuto nella consultazione con 705 voti (95,14%) contro i suoi 36 (4,86%).

Sant'Arcangelo Trimonte. Con il 56,62% e 201 voti, Rocco Rossetti è il nuovo sindaco. Nicola Tucci ottiene 154 voti e il 43,38% dei consensi.

Tocco Caudio. Gennaro Caporaso è il nuovo sindaco. Ottiene 848 voti e il 77,58% dei consensi, rispetto ai due contendenti: Raffaele Concia (22,42% e 245 voti) e Maria Teresa Papa che non ottiene alcun voto.

Torrecuso. Ben 4 liste ed altrettanti candidati si sono contesi la poltrona di primo cittadino. Ad affermarsi è stato Angelino Iannella con i 926 voti (38,87%). A seguire gli altri: Giovanni Antonio Cutillo, 700 voti (29,39%); Giuseppe Sauchella, 613 voti (25,73%) e Margherita Coletta, 143 voti (6%).

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Dai Comuni

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA