La Camera di Commercio di Benevento 29/04/2015   14:20 4201

Camera di Commercio. Il bilancio approvato all'unanimita'


È stato approvato, questa mattina e all’unanimità, il bilancio 2014 della Camera di Commercio di Benevento che si è chiuso con un avanzo di esercizio pari 389.462,68 euro, dovuto per la maggior parte alla gestione straordinaria e finanziaria dell’ente

Ad oggi la Camera di Commercio di Benevento è la prima in Italia ad aver approvato il bilancio, in base alle normative introdotte dal Decreto Ministeriale del 27 marzo 2013. Nell’esercizio 2014, inoltre, l’Ente camerale ha realizzato per intero il Programma Promozionale, in coerenza con gli obiettivi della relazione revisionale e programmatica.

Questa mattina, si sono anche insediati i due nuovi componenti del Consiglio Camerale, Antonio Mastrantuono e Rino Lemmo, in rappresentanza della Coldiretti.

Positivo il commento del presidente Antonio Campese “Siamo la prima Camera di Commercio ad aver già approvato il bilancio 2014. È una tappa importante per l’ente, il risultato di uno sforzo condiviso, del lavoro rigoroso e appassionato di tutti i nostri uffici. Purtroppo, l’ansia di riforme del Governo Renzi sta colpendo anche le Camere di Commercio, che restano invece un presidio territoriale strategico, un punto di riferimento per le aziende, uno strumento di promozione e di sviluppo territoriale. Continueremo, fino all’ultimo momento utile, a contrastare la riforma degli enti camerali.

Attraverso un dialogo con la Camera di Commercio di Avellino, tenteremo di tenere in piedi i servizi per le nostre imprese, che non possono pagare il prezzo di un riformismo miope, compiuto con l’accetta. Il bilancio approvato dimostra che siamo un ente virtuoso, con una solida e oculata capacità di spesa e con una progettualità in grado di mettere in moto processi di sviluppo”. 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Istituzioni

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA