Pacchi alimentari 07/02/2019   18:22 1414

Bonea: da lunedì le domande per il Banco Alimentare


Possibilità che potrà essere sfruttata da trenta famiglie.

Il Comune di Bonea rinnova l'iniziativa del “Banco alimentare”. In esecuzione a quanto previsto con la delibera di Giunta numero 78 del 19 novembre 2018, l'Amministrazione Roviezzo ha aderito, anche per il 2019, al progetto proposto dall'associazione “Banco alimentare Campania Onlus” intitolato “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita”.

Il progetto prevede la distribuzione a trenta famiglie, con cadenza mensile (eccezione fatta per il mese di agosto), di beni alimentari di prima necessità. Potranno presentare istanza di ammissione al beneficio le famiglie che siano residenti nel territorio comunale di Bonea e che dispongano di un isee inferiore alla soglia di 6.000 euro.

Qualora le famiglie che presentino istanza siano in numero inferiore a trenta, saranno prese in considerazione anche le domande attestanti isee superi la soglia di 6.000 euro purchè si rilevino situazioni di difficoltà relazionate da apposito personale dei servizi sociali. Nel caso in cui, invece, le domande dovessero essere eccedenti le trenta, si procederà alla redazione di una graduatoria che terrà presente il maggior numero di figli minori a carico e, in generale, il maggior numero di componenti il nucleo stesso.

Le famiglie che fossero interessate alla possibilità dovranno presentare domanda, a partire da lunedi 11, fino al 28 febbraio utilizzando apposito modulo ritirabile manualmente presso l'Ufficio Politiche sociali del Municipio o scaricabile dal sito web istituzionale. Dall'Amministrazione comunale viene specificato come non potranno accedere ai privilegi del Banco alimentare le famiglie che già godono di forme di sostentamento differenti quali quelle di parrocchie o associazioni.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Dai Comuni

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA