Autismo 25/02/2019   18:7 754

Autismo e cure per i bambini. L'associazione fABA chiede tavolo di confronto con l'ASL


"Elaborare una soluzione unica e definitiva che garantisca il riconoscimento dell’inviolabile diritto costituzionale alla tutela della salute".

"In ordine alle contrastanti dichiarazioni pubbliche degli ultimi giorni riguardanti l’erogazione e la proroga delle terapie ABA ai bambini con diagnosi di disturbo dello spettro autistico e, alla luce degli ultimi eventi che hanno visto negato il diritto di bambini autistici alla terapia ABA loro prescritta per essere la più adeguata secondo le evidenze scientifiche allo stato più accreditate, l’Associazione fABA Famiglie Bambini Autistici chiede con urgenza l’apertura di un tavolo di discussione e di confronto tra l’Asl Benevento e tutte le associazioni di settore presenti sul territorio, al fine di elaborare una soluzione unica e definitiva che garantisca il riconoscimento dell’inviolabile diritto costituzionale alla tutela della salute, alla libera scelta della terapia ed alla continuità del trattamento terapeutico in essere, di cui tutti i bambini con autismo sono depositari".

Così l'Associazione fABA - Famiglie Bambini Autistici che chiede l'apertura di un tavolo con l'Asl. Al centro della discussione le terapie per i bambini. Da fABA anche l'appello alla politica. 

"A tal fine - spiega il presidente Elena Pinto - chiediamo l’impegno e la tutela delle Istituzioni tutte e degli esponenti politici Sanniti, che possano, ciascuno per le proprie competenze specifiche, aiutarci ad ottenere il riconoscimento di diritti inalienabili riconosciuti in tutti i Paesi civili".

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Sanità

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA