Fa.B.A. 01/04/2019   10:41 1763

Asl Benevento, interrotti i trattamenti ABA per i bambini autistici: l'appello dei genitori


La denuncia dell'Associazione Fa.B.A.: ''L'Asl Benevento interrompe i trattamenti ABA ai bambini autistici''. Da mercoledì verranno messe in atto una serie di attività di protesta per sensibilizzare e richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica e delle Istituzioni. 

Con la delibera pubblicata il 28 marzo 2019 l'Asl di Benevento ha interrotto i trattamenti ABA erogati ai bambini autistici. "Dal primo aprile i piccoli dovrebbero usufruire di trattamenti erogati direttamente da essa Asl Benevento: peccato che tali trattamenti non esistono!". Questa la denuncia a mezzo stampa dell'associazione FA.B.A.

"Il sistema predisposto dalla Asl Benevento - si legge nella nota - non ha terapisti in possesso dei titoli legittimi sufficienti per tutti i bambini autistici ed oltretutto il sistema organizzato dalla Asl non ha mai funzionato in maniera continuativa. Ulteriore beffa per i bambini autistici il sistema organizzato dalla Asl funziona comunque con le modalità dell'assistenza indiretta.

L’ Asl Benevento lo sa e nonostante questo ha consapevolmente interrotto i trattamenti ABA in essere che hanno permesso ai bambini autistici di migliorare e sperare in una vita normale. 

In tre giorni (di cui 2 festivi) dal 28/3/2019 al 31/03/2019 si sarebbe dovuto effettuare un cambio da una equipe terapeutica che opera validamente ad una equipe terapeutica che non esiste. Da mesi - sottolineano i genitori - avevamo chiesto un incontro con la Asl Benevento che mai ci e' stato accordato; innumerevoli sono state le nostre comunicazioni a cui mai e' stata data risposta.

Noi genitori di bambini autistici siamo sgomenti di fronte a questo, ma per i nostri figli siamo disposti a tutto. Da mercoledì avvieremo una serie di attività di protesta per sensibilizzare e richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica e delle Istituzioni tutte. 

Mercoledì alle ore 18 muoverà da Piazza IV Novembre un flash mob che proseguirà lungo il Corso Giuseppe Garibaldi per risalire e terminare davanti alla Asl Benevento Direzione Generale, in Piazza Risorgimento. Da giovedì mattina un presidio di protesta sarà presente dinanzi alla suddetta Asl e rimarrà fino all’ottenimento di un incontro con il Direttore Generale dott. F.Picker.

L’intera cittadinanza dovrà sapere che i diritti dei bambini autistici vengono sfrontatamente negati e di fronte all’ennesimo eventuale rifiuto al confronto, proporremo ricorso all'Autorità giudiziaria. Vi chiediamo - concludono -  di stare al nostro fianco e di lottare con noi per dare ai bambini autistici la voce che non hanno".

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Associazionismo

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA