Abbattimento Pini viale Atlantici 13/03/2019   18:34 657

Abbattimento pini: Altrabenevento attacca Mastella


L'associazione Altrabenevento con una nota firmata da Sandra Sandrucci torna sulla questione alberi a Benevento e chiede chiarimenti al sindaco del capoluogo.

"Il sindaco Clemente Mastella aveva promesso di piantare 90.000 alberi in tre anni ed invece finora non ne ha messo a dimora neppure uno. Invece ne ha fatti abbattere diversi in villa comunale ed ordina il motosega anche per tutti quelli del viale Atlantici

Dice che sono pericolosi perché possono sradicarsi con il forte vento ma le tempeste, anche recenti, non hanno distrutto quegli alberi. Invece si sono spezzati diversi ligustri al viale Mellusi perché non vengono potati da anni.

Anche al viale Atlantici una buona potatura dei pini per ridurre i rami troppo pesanti e la chioma troppo folta, sarebbe sufficiente per ridurre la "pericolosità" di cui però, probabilmente, non sono convinti neppure i tecnici e gli amministratori comunali.

Ed infatti il sindaco, con l'ordinanza per l'emergenza vento dell'undici marzo, ha disposto la chiusura delle scuole, del cimitero e della villa comunale ma non ha vietato la circolazione per le auto, le moto, le bici e i pedoni lungo il viale degli Atlantici. Il vento forte è arrivato, ha fatto cadere qualche cornicione e qualche ramo in altre parte della città, ma quei pini non si sono mossi.

E allora, perché condannarli a morte? Com'è stata scelta e incaricata la ditta che ha abbattuto quegli alberi che da molti anni caratterizzano quel viale? E' stato chiesto il parere alla Soprintendenza competente? Quanto è costato l'omicidio? 

Perché non si effettua la potatura degli alberelli del viale Mellusi dopo la caduta di diversi rami con i danni conseguenti?
Ci può spiegare qualcosa Angelo Feleppa, il consigliere comunale di opposizione poi passato in maggioranza e delegato dal sindaco al Verde Pubblico?"

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Associazionismo

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA