Energa Olimpia Volley 01/04/2019   16:40 581

3 a 0 dell’Energa Olimpia Volley alla Multiservice Avellino. Continua la rincorsa alla vetta


Una vittoria netta per le ragazze di coach Borghesio, partita mai in discussione per le telesine.

Vincono per 3 set a 0 le ragazze dell’Energa Olimpia Volley San Salvatore Telesino di coach Borghesio che abbattono la Multiservice Avellino Volley che si presenta, nell’inedita sfida del pomeriggio, al palazzetto di via Cortopasso da ultima in classifica e con sole sei giocatrici. Un vero e proprio testa coda. Borghesio presenta tante novità in formazione a partire dal rientro, dopo oltre 4 mesi, di Serena Sposito che torna nel ruolo di libero e capitan Troncone schiacciatrice, Raffaella Grillo in cabina di regia al posto della Pellegrino e con la Simeone out per un infortunio al polso. La differenza in campo è nettissima ed il primo set va via in poco meno di quindici minuti e viene chiuso sul 25 a 9 per le padrone di casa. Nel secondo set ancora novità di formazione per l’Energa, dentro: Piscitelli e Rossi e fuori Lamparelli e Nina. Nel corso del set anche Matarazzo lascia il posto a Filippelli così da sfruttare tutto il roster a disposizione. Nonostante i cambi, il set scivola via in modo veloce ed a totale appannaggio delle padrone di casa che chiudono il game sul 25 a 12. Terzo set – chiuso sul 25 a 9 – con le stesse novità provate nel secondo parziale e gara chiusa in meno di quarantacinque minuti. In campo, una sola squadra e punti, quelli fatti segnare dalle avversarie che sono più il frutto di errori di concentrazione dell’Olimpia che della bravura delle avversarie. Insomma, l’Energa non accenna a diminuire il passo e continua a tallonare la Contrader Volare (solo due punti di differenza ed uno perso a Pozzuoli per le beneventane) mantenendo il secondo posto nel campionato femminile di Pallavolo di Serie C – Girone B.

“Partita da testa coda come nello scorso turno– ha commentato mister Nico Borghesio – e pratica sbrigata in meno di un’ora senza preoccupazione alcuna. Hanno giocato un po’ tutte, in scioltezza e divertendoci. Adesso lavoriamo per i prossimi quattro impegni, un campionato ancora lungo e tutto può ancora essere deciso”.

“Sono molto contenta di come sia andata la partita – ha commentato la palleggiatrice Raffaella Grillo – ci siamo divertite e non abbiamo mai perso la concentrazione. Non abbiamo preso sotto gamba la partita e con pochi errori abbiamo raggiunto la vittoria. Adesso dobbiamo continuare ad allenarci bene per questo finale di stagione”.

“Una gara molto scontata fin dall’inizio – ha commentato il presidente Antonio Campanile – le avellinesi sono giunte a San Salvatore contente di affrontare una grane squadra e contate, visto che erano solo in sei. La partita è subito stata messa sui binari giusti, i punti degli avversari sono stati un po’ il frutto dei nostri errori ma andiamo avanti tranquilli. Mancano quattro gare alla fine del torneo con la Volare che contro Pozzuoli ha perso un punto e dunque anche la classifica si è ridotta. Continuo a dire che dobbiamo guardare la testa della classifica, un campionato avvincente ed i verdetti si avranno solo nell’ultima giornata e noi ci faremo trovare pronti. Voglio solo fare i complimenti al capitano Eleonora Troncone e di conseguenza a tutta la squadra. Una giocatrice esperta, che è punto di riferimento per le giovani atlete e che oggi è tornata al suo ruolo naturale visto che per mesi ha dovuto vestire la maglia del libero”.
 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di > Pallavolo

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA