"L'altro volto della musica" . Intervista a Filippo Zigante, direttore artistico della Stagione Concertistica 2018-20 dell'Accademia di S. Sofia


Una performance partecipata quella dell’Accademia di S. Sofia nella basilica di S. Bartolomeo Apostolo in Benevento.

Performance interrotta solo dallo scrosciare degli applausi del pubblico, intervenuto numeroso ad ascoltare “L’altro volto della musica”, trascrizione per orchestra d’archi di musiche di Leonard Bernstein, dei Beatles e dei Queen.

Un repertorio non consueto che sottolinea la pace ritrovata tra due generi apparentemente contrapposti, quello operistico e quello popolare, magistralmente uniti da Bernstein, grande direttore d’orchestra e compositore americano, di origini ebraiche, che ebbe il merito di saldare due diverse culture. 

Apprezzatissima l’esecuzione di brani dei Beatles e dei Queen, cerniera a loro volta di generazioni di giovani e meno giovani, gli stessi che hanno affollato i luoghi della basilica.

Sonia Caputo



 18/03/2019 18:56
Stai leggendo un articolo di > Musica

il Quaderno l'informazione quotidiana online multimediale: articoli, interviste, video e fotogallery.

L'informazione locale sempre con te

Sostieni il giornalismo! DONA ORA