Accademia - Volare 04/10/2018   16:47 590

Volley, Coppa Campania. Accademia: esordio con crack


Per la D’Ambrosio si teme un lungo stop.

Non comincia nel migliore dei modi la stagione dell'Accademia Volley, superata nel derby valevole per la prima giornata di Coppa Campania dalla Volare Benevento con il punteggio di 3-1 (25-17, 23-25, 26-24, 25-19).

A preoccupare le giallorosse, però, non è tanto le sconfitta maturata, arrivata al termine di una buona prestazione, quanto le condizioni di D'Ambrosio, costretta a uscire dal campo durante il quarto set a causa di un serio infortunio al ginocchio. Per la schiacciatrice beneventana, a cui sono già state somministrate le cure del caso, si attendono gli esiti degli esami strumentali sostenuti, ma si teme purtroppo un lunghissimo stop che potrebbe tenerla lontano dai campi a lungo.

Una nota davvero stonata in una serata invece molto positiva per l'Accademia, soprattutto in termini di risposte in campo di una squadra che, pur senza Pericolo e Principe, ha dato praticamente durante l'intera partita filo da torcere ad una delle formazioni più forti del girone e del prossimo campionato di serie c. Molto bene Iannelli e Guerriero, rispettivamente 2003 e 2004, titolari dal primo minuto, e segnali positivi anche dal resto del gruppo con una Di bacco subito in grande spolvero e top scorer della gara con 22 punti.

In attesa del rientro a pieno regime di tutti gli elementi dell'organico, mister Capone può sicuramente essere soddisfatta dei primi riscontri, dopo più di un mese di preparazione, e preparare i prossimi impegni di Coppa sabato 6 e mercoledì 10 prima dell'esordio in capionato di sabato 13 Ottobre.

Tabellino

Volare Benevento: Ndriollari 8, Foniciello 18, Viscardi 6, Curtis 11, Iodice 7, Ulaj 12, Pisano (L), Lo Russo 2, Mercurio, Bovio, Formato, D'Ambrosio L. All. F. Franzese.

Accademia Volley: Varricchio 6, D'Ambrosio I. 10, Iannelli 5, De Cristofaro 3, Di Bacco 22, Guerriero 6, Cona (L1), Tufo (L2) ne, Verdino, Pericolo ne . All. E. Capone. Vice All. A. Cioffi.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Pallavolo