Sandra Lonardo 04/11/2018   21:45 445

Vicenda Ospedale, Lonardo: "Lanciai allarme e fui derisa. Io al fianco dei cittadini"


"Non solo a Sant’Agata, ma anche a Benevento, perché anche qui è necessaria una mobilitazione". 

“Sono stata tra i primissimi ad affrontare la problematica del Pronto Soccorso al Sant’Alfonso Maria de’ Liguori e a denunciare lo scempio che si sta perpetrando ai danni degli Ospedali di San’Agata e Benevento. A volte, sono stata anche derisa e richiamata dai rappresentanti del PD".

Così Sandra Lonardo, senatrice di Forza Italia intervenuta sulla vicenda del Pronto Soccorso dell'Ospedale Sant'Alfonso Maria de' Liguori. 

"All’indomani della mia elezione - ha aggiunto - ho organizzato un incontro pubblico, a Sant’Agata, proprio su questo tema: il sindaco Valentino, in quell’occasione, assicurava che gli Atti fossero a posto. Ma non lo erano per nulla e la situazione raccapricciante che ci si palesa oggi davanti agli occhi lo dimostra. Qualcuno non si è interessato a tempo debito. Prova a farlo oggi e, nonostante io non abbia avuto sostegno in illo tempore, auspico che si possano trovare adesso soluzioni unitarie, perché, come ho sempre sottolineato, divisi non si va da nessuna parte. Ed in questo caso ne va della salute dei cittadini. Io continuerò questa battaglia al loro fianco. Non solo a Sant’Agata, ma anche a Benevento, perché anche qui è necessaria una mobilitazione".

Ha poi concluso. "Intanto, mi preme esprimere tutta la mia vicinanza alle comunità di Sant’Agata de’ Goti e Limatola. Questo pomeriggio, purtroppo, a causa di motivi familiari, non potrò essere presente alla manifestazione di protesta in merito allo spostamento della postazione del 118 nelle ore notturne dal Comune di Limatola al punto di primo intervento di Sant’Agata de’ Goti, ma ci sarà, in rappresentanza di Forza Italia, il segretario provinciale, Domenico Mauro”. 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Partiti e associazioni