Universita' degli Studi del Sannio 03/12/2018   14:50 763

Unisannio ecco il corso: Modernidad y tradición en la cultura jurídica europea


Dal 3 al 7 dicembre 2018 il corso del prof. Alfons Aragoneses.

Da lunedì 3 a venerdì 7 dicembre, il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza dell’Università del Sannio, con il patrocinio del Centro di Documentazione Europea, ospita il prof. Alfons Aragoneses, docente di Storia del diritto nell’Università Pompeu Fabra di Barcellona, per un corso monografico dedicato a “Modernidad y tradición en la cultura jurídica europea”. Una iniziativa curata dai professori Roberto Virzo, docente di Diritto Internazionale e Diritto dell’Unione Europea, e Cristina Ciancio, docente di Storia dell’esperienza giuridica, e che si inserisce nel progetto “Popoli, culture e tradizioni: un patrimonio comune per l’Europa del futuro”, realizzato dalla Rete dei Centri di Documentazione Europea di tutta Italia con il contributo della Rappresentanza in Italia della Commissione. 

Apertura internazionale e consolidamento della cultura storica e giuridica sono alla base di molte delle iniziative scientifiche e formative in cui sono coinvolti gli studenti di Giurisprudenza dell’Università del Sannio, e questo corso, tenuto interamente in lingua spagnola, si propone un duplice obiettivo. Da un lato, una opportunità di approfondimento delle competenze linguistiche degli studenti che hanno optato per lo studio della lingua spagnola, nonché per gli studenti iscritti al double degree per conseguire la doppia laurea Italia-Spagna con l’Università Castiglia-La Mancha di Albacete o comunque interessati a proseguire, dopo il triennio di base, con il percorso biennale in Studi Europei ed Internazionali. Accanto al perfezionamento della conoscenza della lingua spagnola, il corso del prof. Alfons Aragoneses rappresenta una importante occasione di studio e riflessione sull’identità composita della cultura giuridica europea, partendo dal fenomeno delle codificazioni che nel corso del XIX secolo ha attraversato con alcuni caratteri omogenei tutta l’Europa, soffermandosi sulla stagione del colonialismo e dei totalitarismi e terminando con i problemi ancora aperti agli attuali tentativi di costruzione di un diritto comune europeo. Temi essenziali per la formazione scientifica e culturale di un giurista moderno, che permetteranno agli studenti di combinare in modo costruttivo le diverse sensibilità e competenze proprie di materie come, ad esempio, il diritto pubblico e costituzionale, il diritto civile, la filosofia del diritto, il diritto comparato, il diritto internazionale, il diritto dell’unione europea, la storia del diritto.
 

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Università, Ricerca