Claudia Marss 17/12/2018   15:37 452

Successo per il concerto di Claudia Marss al Museo Arcos


Tra il pubblico erano presenti lo stesso pesidente della Provincia Di Maria e l’Amministratore di Sauchella, che ha voluto ringraziare dal palco il pubblico presente.

Nonostante fosse stato annunciato il “sold out”, in molti si sono presentati all’ingresso del Museo Arcos di Benevento per assistere al concerto di gospel e spirituals ”Oh happy day” della cantante brasiliana di Claudia Marss.

Antonio Di Maria, presidente della Provincia di Benevento, ente proprietario del Museo Arcos, e Giuseppe Sauchella, Amministratore unico della Società Sannio Europa, che promuove i Concerti tra i reperti del Tempio egizio del capoluogo sannita oltre che ad intervenire per la valorizzazione dei giacimenti museali, hanno espresso tutta la loro soddisfazione per l’ennesimo successo di questa Cartellone che si avvale della Direzione artistica del M° Debora Capitanio.

Il successo dell’appuntamento pre-natalizio e ultimo di questo Cartellone per il 2018 presso il Tempio egizio di Benevento è stato superiore ad ogni attesa al punto che non è stato possibile soddisfare la domanda del pubblico che voleva godere in Sala, tra i reperti di epoca imperiale romana dedicati alla Dea Iside, i brani più noti della tradizione natalizia.

La straordinaria voce di Claudia Marss, accompagnata da un Trio Jazz, composto dai Maestri beneventani Pio Cavalluzzo al piano, Gianluca Bufis al basso e Giancarlo Sabbatini alla batteria, ha ammaliato il pubblico creando un’atmosfera di forte suggestione e di grande partecipazione emotiva.

Tra il pubblico erano presenti lo stesso pesidente della Provincia Di Maria e l’Amministratore di Sauchella, che ha voluto ringraziare dal palco il pubblico presente.

Come da format dei Concerti presso il Museo Arcos, il pubblico alla fine ha degustato le eccellenze enogastronomiche del Sannio con i vini sanniti offerti dal Sannio Consorzio Tutela Vini DOP e prodotti preparati dall’Azienda Agricola Fontana Stella di Melizzano, dall'azienda IAQUILAT di San Salvatore Telesino, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “Le Streghe” di Benevento.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Musica