Truffa CC 30/11/2018   17:47 859

Pellet a prezzi concorrenziali ma era una truffa: due denunce


L'episodio scoperto dagli uomini dell'Arma a Frasso Telesino.

Quest'oggi, i Carabinieri della Stazione di Frasso Telesino, al termine di attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di truffa in concorso due persone della provincia di Napoli, di cui una donna, con precedenti specifici. 

Stando alle indagini, in concorso tra loro, gli accusati organizzavano, tramite pubblicità su siti internet e social network, una vendita fittizia di pellet per riscaldamento a prezzo di mercato conveniente. Nello specifico, la donna si presentava quale rappresentate della ditta facendo credere alla vittima che se non avesse versato anticipatamente la somma dovuta, di euro 2.000 /00 (duemila/00), su un conto corrente risultato intestato all’uomo, non avrebbe potuto ottenere la merce a quel prezzo. Di fatto la consegna, a fronte del versamento della cifra pattuita, non è mai avvenuta. Un episodio, contraddistinto dallo stesso modus opeandi, era stato scoperto dai carabinieri di Morcone circa 15 giorni fa. In quell’occasione furono denunciate tre persone, due delle quali denunciate anche in questa occasione a riprova della serialità nella commissione di tale tipologia di truffa.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Cronaca