Asl Benevento 20/09/2018   15:36 798

Medico aggredito al SERD, l'Asl costituisce gruppo multidisciplinare


Lo ha reso noto questa mattina il direttore sanitario, Vincenzo D'Alterio, che ha preso parte al Comitato di Ordine Pubblico e Sicurezza in Prefettura

Questa mattina il direttore sanitario della Asl di Benevento, Vincenzo D’Alterio, e la dottoressa Ilena De Gennaro, referente Rischio Clinico aziendale, hanno partecipato al Comitato di Ordine Pubblico e Sicurezza che si è svolto presso la Prefettura di Benevento.
Al centro della discussione, la sicurezza degli operatori sanitari: un tema attuale soprattutto dopo l’episodio di martedì scorso che ha coinvolto una dottoressa in servizio presso il SERD di questa azienda.

“Abbiamo portato a conoscenza del tavolo tecnico – ha dichiarato D’Alterio – di aver costituito un gruppo di lavoro multidisciplinare per la prevenzione e la gestione di atti di violenza sugli operatori che formalizzeremo nei prossimi giorni. Il team potrà proporre la formazione, revisionare le procedure seguite, suggerire le modalità del sostegno psicologico agli operatori oggetto di violenza e aprirà uno sportello di ascolto con lo scopo di captare segnali “sentinella” in grado di scongiurare casi come quello di martedì scorso. All’interno del gruppo anche il presidente dell’Ordine dei Medici, Giovanni Pietro Ianniello”.

“Esprimiamo – ha concluso il direttore sanitario – la nostra vicinanza alla dottoressa aggredita e a tutti gli operatori del SERD. Come Azienda, lo ribadiamo, prendiamo le distanze e stigmatizziamo qualsiasi atto di violenza. L’indagine interna che abbiamo disposto ci aiuterà a chiarire le singole responsabilità e ad agire di conseguenza”.

Notizie correlate

Dottoressa picchiata al Serd, Ianniello(Ordine dei Medici): "Necessario garantire la sicurezza degli operatori"

Aggressione SERD, l'Asl di Benevento dispone un'indagine interna

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Sanità