Maltempo, 11 regioni italiane in stato di emergenza


Circolazione ferroviaria in tilt in Liguria. Una frana vicino alla stazione di Santa Margherita Ligure fa deragliare una vagone di un treno regionale. La frana è stata causata dal cedimento di un muro di contenimento che delimita la linea.

Il cedimento secondo fonti delle ferrovie italiane è dovuto alle piogge abbondanti di questi giorni. L'incidente non ha causato feriti. La circolazione è ripresa con ritardi di un'ora. Intanto l'allerta gialla in Liguria non cessa. Maltempo persistente Per il maltempo generale e le criticità in buona parte del paese il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza nei territori di Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto e Trentino Alto Adige.

Gli stanziamenti d'emergenza Sulla base di una prima quantificazione dei fabbisogni relativi esclusivamente alla più stretta emergenza, è stata stanziata la somma di 53,5 milioni di euro a valere sul Fondo per le emergenze nazionali, per consentire gli immediati interventi di ripristino della viabilità e il completamento delle operazioni di soccorso e pronto intervento. La quantificazione dei danni Nei prossimi giorni, a tali risorse, si aggiungeranno altri 200 milioni di euro, che saranno stanziati in via amministrativa per un ulteriore primo intervento di emergenza, in attesa della definitiva quantificazione dei danni. Sarà ora il Dipartimento della Protezione Civile, con un’ordinanza che dovrebbe essere pronta in dieci giorni, a distribuire alle Regioni i fondi a disposizione

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Cronaca Nazionale