Giovanni Rossi, sindaco di San Marco dei Cavoti 12/03/2018   15:35 885

Lavori dell'area Ponte Fontanelle - San Rocco. Rossi e Borrillo ringraziano la Comunita' Montana del Fortore


Il primo cittadino di San Marco dei Cavoti esprime insieme al presidente del Consiglio generale dell'Ente Montano grande soddisfazione per i lavori di completamento della sistemazione e riqualificazione dell'area Ponte Fontanelle-San Rocco.

Il sindaco di San Marco dei Cavoti, Giovanni Rossi, ed il presidente del Consiglio generale dell'Ente Montano, Pierfranco Borrillo, esprimono soddisfazione e ringraziano la Comunità Montana del Fortore per aver presentato nei giorni scorsi sulla Piattaforma regionale Iter un progetto di sistemazione idraulico-forestale localizzato, appunto, a San Marco dei Cavoti.

“L’area oggetto d’intervento, nonché quelle circostanti l’abitato – afferma Borrillo –, sono attraversate dal torrente Tammarecchia, che, col suo percorso tortuoso, ha reso difficili interventi di messa in sicurezza dell’alveo. Le opere progettate si pongono l’obiettivo di risanare da un punto di vista idraulico-forestale un’area prospiciente l’agglomerato antico del comune, nonché importante luogo di accesso al centro abitato, e di migliorarne le dotazioni infrastrutturali urbane. Gli interventi previsti riguardano nello specifico la messa in sicurezza dei due versanti a valle del Ponte Fontanelle, la riqualificazione del Ponte stesso, e la razionalizzazione del traffico veicolare e pedonale”.

Trasmesso dal Comune di San Marco dei Cavoti alla Comunità Montana il progetto dei lavori di completamento della sistemazione e riqualificazione dell'area Ponte Fontanelle-San Rocco, la Giunta esecutiva del presidente Zaccaria Spina lo ha approvato e fatto proprio così come redatto dal Comune ed ha presentato richiesta alla Regione per l'inserimento del progetto nella piattaforma Iter Campania e per l'ottenimento del relativo finanziamento di 1.320.000,00 euro. Il progetto è esecutivo cantierabile ed è munito di tutti i pareri previsti dalla normativa.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Dai Comuni