06/12/2018   13:27 1142

Infopoint Caserta-Benevento: sottoscritta convenzione per favorire il Turismo nel Sannio e in provincia


Stipulata una convenzione per favorire il Turismo a Benevento

Il presidente della sezione Turismo Confindustria Benevento, Fulvio De Toma; con il referente Infopoint Vincenzo Moriello - nonchè - presidente della sezione Turismo Confindustria Caserta; hanno stipulato una convenzione per promuovere il turismo nella città sannita.

"L' obiettivo è quello di collaborare e avere una condizione condivisa di rete che, forse, nel settore del turismo non c'è stata. Negli ultimi tempi ci siamo organizzati per migliorare la promozione e l'accoglienza turistica. L'abbiamo fatto con degli imprenditori circa 3 anni fa; in un progetto che ha una visione di brand turistico regionale. Oggi siamo contenti perché questa prima collaborazione con la provincia di Benevento potrebbe aprire una triade con Salerno o con altre province della Campania; considerato che la Campania e la settima regione più visitata in Italia".

"Dalle mie esperienze emerge che abbiamo un'offerta ancora frammentaria - quindi  - urge organizzarsi tra noi per iniziare una collaborazione fattiva con il pubblico; perché possiamo vendere i migliori servizi ai turisti, ma se non c'è una struttura che supporta tutto questo, probabilmente non raggiungeremo l'obiettivo. In ogni cosa  - conclude Vincenzo Moriello - ci vuole sempre un inizio: a Caserta abbiamo cominciato con grande coraggio, attraverso finanziamenti privati. Non abbiamo finanziamenti pubblici al momento, ma siamo collaborativi con le istituzioni per creare un percorso importante".

Per il presidente di Confindustria -  sezione Turismo di Benevento -  gli obiettivi sono due: istituzionali e commerciali. Nella parte commerciale ci sarà anche il coinvolgimento dell'enogastronomia. "Nonostante un dato dello 0,5%, tutt'altro che lusinghiero, proviamo a migliorare questo trend negativo. Stiamo cercando ogni iniziativa per accendere i riflettori anche su Benevento, in modo da renderlo un territorio attrattivo con nuovi arrivi e nuove presenze".

"Nei servizi che metteremo all'interno della Reggia -continua il presidente Fulvio De Toma - c'è anche il noleggio con conducente. Non dimenticate che Matera, rispetto a noi, è più difficile da raggiungere; eppure ci vanno tantissime persone. Il nostro problema è identificare una identità turistica territoriale e farla capire agli altri. Noi ci proviamo".

"Per un bilancio ragioneremo con Caserta, perché i dominus dell'iniziativa sono loro. Seguiremo i loro tempi di programmazione e di verifiche. Non parliamo di un anno, ma faremo delle valutazioni molto prima: ogni sei mesi, almeno per quanto riguarda la fase iniziale".

C.D.

^ torna in alto Stai leggendo un articolo di»Turismo